Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Virtus Romanina: pokerissimo di vittorie

Under 21: capitan Cecilia pensa già al Marino

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La Virtus Romanina cala il pokerissimo. Un esordio di campionato così, probabilmente, non l'aveva immaginato nemmeno il più ottimista dei tifosi del club capitolino. Fatto sta che all'apertura dei vari campionati le squadre della società del presidente Gianluca Di Vittorio hanno collezionato solo vittorie. La serie D femminile ha vinto 3-2 sul campo del Pigneto Team, mentre tra i maschi i Giovanissimi, unici a giocare sul terreno amico del "Petra", hanno battuto 10-2 lo Sporting Eur, gli Allievi hanno surclassato per 8-0 il Don Bosco in campo esterno, la Juniores d'Elite ha passeggiato per 8-2 sul campo della Lazio Calcetto e infine l'Under 21 ha piegato 7-3 la Roma 3Z fuori casa. Proprio della gara della selezione maggiore maschile parla capitan Marco Cecilia. «Per noi è stata una partita difficile - dice Cecilia - perché era l'esordio, avevamo l'obbligo di vincere e abbiamo sentito tanto la pressione della vittoria. Nei primi minuti, però, siamo entrati in campo sciolti e tranquilli anche se dopo dieci minuti siamo andati sotto, rischiando anche un passivo di 3-4 gol. Se non abbiamo subito troppo molto del merito è del nostro portiere Enrico Moranti, ma bisogna fare anche tanti complimenti alla Roma 3Z, una squadra giovane e organizzata. Prima dell'intervallo, comunque, abbiamo trovato il pareggio dalla "libera" con Mirko Paoletti e poi il vantaggio con Tiziano De Palo». Nello spogliatoio mister Emanuele Di Vittorio si è fatto sentire e l'Under ha cambiato passo. «Appena rientrati nel secondo tempo - continua Cecilia - abbiamo un po' allungato il passo, trovando un vantaggio rassicurante. Anche se abbiamo giocato male la cosa più brutta che ho visto è stato l'atteggiamento nostro e degli avversari, con molti falli e poco fair-play che hanno portato anche a tre espulsioni complessive». Il secondo match di campionato per l'Under 21 sarà in casa col Marino. «Ci aspettiamo una partita dura per molti aspetti - spiega Cecilia -: loro hanno una prima squadra e quindi sicuramente anche squadre giovanili competitive e poi, visto che puntiamo alla vittoria del campionato, contro di noi verranno tutti a giocare "la gara della vita"».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Romanina: pokerissimo di vittorie

RomaToday è in caricamento