Virtus Romanina: la D vince e convince in amichevole

La squadra di mister Emanuele Di Vittorio ha battuto con un bel 6-3 gli Hornets. Preso Sebastianelli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Continua con segnali molto incoraggianti la "pre-season" della Serie D della Virtus Romanina. La squadra di mister Emanuele Di Vittorio ha battuto con un bel 6-3 gli Hornets in una gara amichevole giocata sabato scorso al "Petra". In rete per i capitolini un Cecilia in grande spolvero (doppietta), ma anche Niceforo, Pompigna, Gabrielli e l'ultimo arrivato Sebastianelli. Il laterale è stato prelevato dall'Olimpus e già l'anno scorso aveva fatto parte della "famiglia" della Virtus Romanina nel ruolo di allenatore degli Allievi. «Con l'arrivo di "Seba" si completa una rosa molto competitiva - dice mister Di Vittorio -. E' chiaro che a questo punto non possiamo più nasconderci, dobbiamo cercare di lottare per vincere il campionato e fare il salto di categoria nella serie C2». Di Vittorio è soddisfatto di quanto fatto vedere dai suoi ragazzi nell'ultimo test amichevole. «Abbiamo tenuto dei buoni ritmi nonostante i ragazzi avessero lavorato pesantemente prima della gara - dice l'allenatore - e nonostante alcuni problemi di carattere personale che negli ultimi giorni purtroppo hanno colpito il nostro gruppo. Dobbiamo migliorare nella fase difensiva perchè ancora commettiamo degli errori, ma finora ci abbiamo lavorato pochissimo e quindi sono cose da mettere in conto». La squadra continuerà a lavorare quotidianamente anche in questa settimana, poi venerdì è prevista un'altra amichevole. «Purtroppo ancora non sappiamo con precisione quando inizierà il campionato perchè c'è stato uno slittamento sulle iscrizioni deciso dal comitato - rimarca Di Vittorio - e questo condiziona un po' i nostri programmi». Molto buoni anche i primi riscontri della Juniores di mister Gianpiero Egizi che nell'ultima amichevole ha battuto 8-4 la Lazio Calcetto grazie al tris di Panizo, alla doppietta di Caruso e ai gol di Tapia, Nistor e Fuentes. Insomma gli "stranieri" del gruppo già sembrano essersi integrati alla grande ed Egizi non può che sorridere.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento