Virtus Romanina calcio a 5: Juniores d'Elite in testa

Covelluzzi: "Rimaniamo coi piedi per terra"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La Juniores d'Elite della Virtus Romanina è prima in classifica. Solo due settimane fa, dopo lo scontro diretto perso con l'Acquedotto, il discorso primo posto sembrava "archiviato" e il gruppo di mister Emanuele Di Vittorio pareva doversi concentrare solo sui play off. Due turni dopo è cambiato tutto e col 5-3 alla Futsal Isola la squadra capitolina si è ritrovata al comando. «Nonostante l'iniziale svantaggio - racconta il laterale-pivot Mirko Covelluzzi - non abbiamo perso la pazienza e rimontato con due gol del sottoscritto. Poi nella ripresa, nonostante l'infortunio capitato a Masci, siamo andati sul 3-1 con Di Pasquali, poi sul 4-2 con un gran gol di Bevilacqua e infine sul 5-3 con Gabrielli». Dedica obbligata per le due reti personali. «Un gol - spiega Covelluzzi - lo vorrei dedicare alla mia ragazza Susy e l'altro al responsabile del settore giovanile Norman Forestieri». Una vittoria che è valso il primo posto. «Anche se mancano solo tre partite alla fine della stagione regolare - dice Covelluzzi - dobbiamo stare con i piedi per terra come abbiamo sempre fatto. Adesso si vede un vero gruppo e possiamo farcela». Il giocatore classe 1994, da tre stagioni alla Romanina, avverte che il prossimo match di giovedì contro la Lazio «sarà un'altra battaglia dove dovremmo giocare come tutte le altre sfide, concentrati e determinati». Covelluzzi chiude facendo un augurio a uno dei giocatori più rappresentativi della squadra "concorrente" per il primo posto. «Vorrei fare un "in bocca al lupo" a Tiziano Chilelli dell'Acquedotto che ha avuto un infortunio e si è dovuto mettere dei punti alla testa». Quando si dice "fair play".

LE ALTRE - Ferma la serie D femminile per un turno di riposo, i paricategoria al maschile hanno travolto 14-4 il Borussia in una gara senza mai storia. Tra le altre giovanili l'Under 21 ha ceduto per 2-1 sul campo del Real Ciampino, mentre gli Allievi hanno pareggiato 2-2 col Divino Amore e i Giovanissimi hanno vinto 9-5 sul campo del Montesacro.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento