rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Sport

Basket, la Virtus Roma può rinunciare alla Serie A

Nella comunicato della Virtus il presidente Claudio Toti sottolinea: "Rimane ferma la mia volontà di disimpegnarmi già più volte manifestata"

La Virtus Roma può fare un netto passo indietro nel panorama del basket italiano. La squadra della Capitale, infatti, potrebbe non iscriversi al campionato di Serie A1 come comunica il presidente Claudio Toti in una nota: "Negli incontri avuti fino ad oggi non sono state individuate soluzioni che permettano di guardare con fiducia al futuro della Virtus Roma. Rimane peraltro ferma la mia volontà di disimpegnarmi già più volte manifestata. Procederò alla ricapitalizzazione della società nel rispetto dei parametri imposti dalla Fip, ma non perfezionerò l’iscrizione al prossimo campionato in mancanza di un quadro chiaro che garantisca la copertura finanziaria della prossima stagione".

Un duro colpo per tutti gli appassionati di basket. Nel frattempo l'Eurobasket ha inoltrato la richiesta di ripescaggio in serie A2. La società di via dell'Arcadia ha anche confermato per la prossima stagione Davide Bonora come capo allenatore.

La decisione arriva al termine di un'ottima stagione che ha portato l'Eurobasket a disputare i primi playoff di serie B della sua storia, conclusi solo in finale. Sarà l'Eurobasket a prendere il posto della Virtus nel cuore degli appassioni di basket a Roma?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, la Virtus Roma può rinunciare alla Serie A

RomaToday è in caricamento