Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

"Niente donne in Curva Nord": ultras Lazio nel mirino della Digos

Secondo quanto si è appreso, l'ipotesi di reato che si configurerebbe è quella di discriminazione

La Digos di Roma è al lavoro per identificare i tifosi della Lazio autori dei volantini comparsi in Curva Nord in occasione del match contro il Napoli allo stadio Olimpico di Roma in cui si invitavano le donne a non stare nelle prime dieci file.

Secondo le informazioni raccolte, ci sarebbero già i primi identificati per il gesto. Gli investigatori della Digos stanno vagliando i filmati delle telecamere e in mattinata trasmetteranno un'informativa in Procura. Secondo quanto si è appreso, l'ipotesi di reato che si configurerebbe è quella di discriminazione. Nelle prossime ore potrebbero scattare le prime denunce. 

I volantini erano firmati dal gruppo 'Direttivo Diabolik Pluto', sigla finora sconosciuta a polizia e carabinieri, con l'unico appiglio a Diabolik, al secolo Fabrizio Piscitelli, uno dei capi storici degli Irriducibili e noto alle forze dell'ordine. "Il volantino dei laziali credo che sia una battutaccia estiva. - ha detto il commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini, a Radio Anch'io Sport su Rai Radio1 - Quando tutti parliamo di uno stadio che deve tornare ad essere accogliente, ad ospitare le famiglie, si propone di ghettizzare delle persone. Mi sembra davvero una sciocchezza".  

Non è la prima volta che in curva laziale girano volantini o immagini di dubbio gusto, come quello dello scorso anno quando alcuni tifosi avevano attaccato delle figurine di Anna Frank con la maglia della Roma.

Tanti i commenti sui social che hanno condannato il gesto dei laziali. "In Arabia Saudita le donne possono finalmente entrare negli stadi, ma in settori dedicati e senza contatti con gli uomini. Si sono ispirati alla curva nord", scrive Ulixes. "Ma le donne laziali non dicono nulla?", domanda Laura. "Quei biglietti in curva nord sono misogini e discriminatori nei confronti delle donne, spero che il tutto arrivi alla Lazio, deve prendere dei provvedimenti", è il pensiero di Silvia.

volantino-4-18

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Niente donne in Curva Nord": ultras Lazio nel mirino della Digos

RomaToday è in caricamento