Sport

Speciale Derby: La Roma verso la sfida di Champions, i tifosi laziali preparano la coreografia

I giallorossi cercano l'impresa in Ucraina e da domani penseranno al derby. In casa Lazio i tifosi preparano l'accoglienza con fischietti e nuovi cori. Continua la corsa al tagliando, Curva Nord quasi esaurita

Qui Roma: I giallorossi assicurano che penseranno al derby a partire da domani sera, già perché oggi in Ucraina la Roma è a caccia dell'impresa. "Ci attendono due partite importanti, ma oggi ci si gioca il futuro europeo. Ci giochiamo l'Europa, non pensiamo al derby", ha certificato Francesco Totti. La società vuole il colpaccio e secondo l'edizione odierna del Corriere dello Sport, in caso di passaggio del turno i giocatori della Roma riceveranno un premio qualificazione, iniziativa portata avanti da Giampaolo Montali: quarantamila euro a testa è la somma fissata per l'eventuale approdo ai quarti di finale della Champions League. “Lo Shakhtar non perde in casa da 53 partite? Conta solo cosa faremo sul rettangolo di gioco", ha detto Montali alla vigilia caricando la squadra. Alla rifinitura della Donbass Arena, mister Vincenzo Montella ha deciso: dentro Totti, fuori Borriello e Fabio Simplicio. La Roma dovrebbe schierarsi così: Doni; N. Burdisso, Juan, Mexes, Riise; Pizarro, De Rossi; Taddei, Perrotta, Vucinic; Totti. A disp. Julio Sergio, Castellini, Loria, Brighi, F. Simplicio, Pettinari, Borriello. All. Montella.
  
Qui Lazio: Edy Reja oggi comincierà a preparare sul campo il derby. Il tecnico friulano ritrova André Dìas e recupera Sculli che con Ledesma è in un momento di forma splendido. Nel frattempo, il tifo laziale prepare l'accoglienza ai dirimpettai romanisti. È partito il tam-tam nelle radio laziali, i tifosi biancocelesti vogliono presentarsi allo stadio con tanti fischietti per accogliere l’ingresso in campo dei giallorossi continuando così lo sfotto: "Rigore pe' a Roma". La Curva Nord, altre al comitato di benvenuta ha preparato anche un nuovo coro, ecco le strofe: «T’amiamo… t’amiamo… t’amiamo… dovunque andrai saremo… saremo… saremo… perché tifiam la Lazio… la Lazio… la Lazio… nel modo che ci piace… ci piace… ci piace… oooh oooh oooh». Si tratta della traduzione di una canzone che per la prima volta è stata trasformata e utilizzata dai tifosi dello Young Boys, squadra di Berna che gioca nel campionato svizzero.


I biglietti: La caccia agli ultimi biglietti entra nel vivo: sono stati piazzati più di tremila tagliandi, la Nord è quasi esaurita. Ieri è terminata la fase di prelazione per gli abbonati, la vendita libera scatterà alle 10 e si concluderà sabato alle 19. I prezzi: Tribuna Monte Mario Lato Nord 110 euro, per le categorie Under 14, donne e Over 60 il prezzo ridotto è fissato a 60 euro. Gli altri settori: Tribuna Tevere Lato Nord 55 euro, Curva Nord, Distinti Nord-Ovest 20 euro, Distinti Nord-Est 30 euro. I tagliandi si possono acquistare presso i punti Lazio Style 1900 (solo qui quelli di Tevere) e Lottomatica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Speciale Derby: La Roma verso la sfida di Champions, i tifosi laziali preparano la coreografia

RomaToday è in caricamento