Verona-Roma 1-3: Faraoni risponde a Kluivert, poi le firme di Perotti e Mkhitaryan

Al 17' l'olandese porta in vantaggio i giallorossi, che al 21' subiscono il pareggio. L'argentino dal dischetto ristabilisce il vantaggio al 45' e nel finale arriva il gol dell'armeno

Sotto il diluvio di Verona, la Roma espugna il Bentegodi per 1-3. I giallorossi vanno in vantaggio al 17' con Kluivert, accusano la reazione dei padroni di casa con il pareggio di Faraoni arrivato al 21', ma non demordono. Sul finire del primo tempo Perotti dal dischetto ristabilisce il vantaggio, mentre solo al 92' Mkhitaryan firma l'1-3. Attualmente la Roma è al quarto posto in classifica a 28 punti, a meno due dalla Lazio e a più tre sul Cagliari (che giocherà domani contro la Sampdoria) e l'Atalanta.

La cronaca

Primo tempo intenso tra gol, un rigore e tanti episodi. Al 17' la Roma confeziona una bellissima azione, che termina con un lancio meraviglioso di Pellegrini per Kluivert: l'olandese controlla bene, entra in area dalla sinistra e  tira bene tra le gambe del portiere avversario: è 0-1. Quattro minuti dopo, al 21', il pareggio del Verona. Zaccagni crossa sul secondo palo e pesca Faraoni lasciato colpevolmente solo: colpo di testa facile facile e palla alle spalle di Pau Lopez per l'1-1. Il Verona prende fiducia e si rende pericoloso in un altro paio di occasioni, Pellegrini guadagna un inutile ammonizione e viene ripreso da Dzeko, Kluivert invece, dopo uno scontro di gioco, accusa un problema muscolare e non riesce a continuare la partita. Così, al 35' Fonseca deve effettuare la prima sostituzione e sceglie Perotti.

Al minuto 43 ecco l'episodio che pemetterà alla Roma di chiudere il primo tempo in vantaggio: Under suggerisce in area per Dzeko che, trattenuto da Gunter (poi ammonito), cade. L'arbitro Guida non ha dubbi e concede il rigore:dagli undici metri si presenta il miglior rigorista della Roma, Perotti, che infatti non sbaglia, anzi, spiazza Silvestri e, al 45', firma l'1-2.

Il primo episodio degno di nota del secondo tempo è l'ammonizione di Mancini al 61' per un fallo ai danno di Zaccagni. Tre minuti dopo stessa sorte tocca a Bocchetti per un fallo su Pellegrini. Al 65' invece iniziano le sostituzioni: per il Verona dentro Salcedo, Veloso e Pazzini per Verre, Pessina e Zaccagni. La Roma, invece, nella ripresa sostituisce Under (67') e Dzeko (86') con Mkhitaryan e Fazio. Fioccano i cartellin gialli anche per Diawara (70') ed Amrabat (87'). Ma la vera svolta della ripresa arriva nei minuti di recupero, con il definitivo 1-3 giallorosso: Perotti riceve in area da Pellegrini e serve un assist al bacio per Mkhitaryan che di prima intenzione batte Silvestri e firma il gol della sicurezza.

Le pagelle della Roma

PAU LOPEZ 6,5
SANTON 5,5
MANCINI 6
SMALLING 5,5
KOLAROV 5,5
DIAWARA 5,5
VERETOUT 6
UNDER (FUORI AL 67') 6
PELLEGRINI 7
KLUIVERT (FUORI AL 35') 6,5
DZEKO (FUORI ALL'86') 6,5
PEROTTI (DENTRO AL 35') 7
MKHITARYAN (DENTRO AL 67') 7
FAZIO (DENTRO ALL'86') sv

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Viabilità: le strade chiuse per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

  • All'Outlet di Castel Romano ora si va in metro: ecco la navetta e il nuovo nome di Eur Palasport

  • Omicidio Luca Sacchi, 5 misure cautelari. Nello zaino di Anastasia 70mila euro per 15 chili di droga

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

Torna su
RomaToday è in caricamento