Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Udinese-Lazio 0-1 | 'Er cucchiaio' di Candreva vale tre punti d'oro

Al 23', su rigore, Candreva sblocca il match con il 'cucchiaio' dal dischetto. Nella ripresa la squadra di Pioli tiene botta e vince

La Lazio vince 1 a 0 contro l'Udinese , nella 23^ giornata di Serie A. Antonio Candreva, su rigore, sblocca la partita. Nella ripresa i biancocelesti difendono bene e portano a casa i tre punti. 

LE SCELTE -  Pioli non rinuncia ad Antonio Candreva, che alla fine vince il ballottaggio con Baldé Keita nel tridente d'attacco. Piccola sorpresa a centrocampo con Ogenyi Onazi al posto di Danilo Cataldi, tutto come da pronostici della vigilia negli altri reparti. Prima del match Di Natale premiato con una targa ed una maglia celebrativa per le sue 407 presenze in bianconero, che ne fanno il leader assoluto di questa peculiare classifica.

PRIMO TEMPO - Si parte subito giocando a buoni ritmi. Al 4' Di Natale ci prova su punizione: palla insidiosa messa in angolo da Berisha. L'Udinese, con il suo centrocampo folto, cerca a fare la partita ma la Lazio con Candreva e Felipe Anderson quando riparte è sempre pericolosa. Al 15' bell'azione dei bianconeri: Di Natale cambia gioco verso Widmer, scambio chiesto a Bruno Fernandes e chiuso in maniera splendida dal portoghese, che col tacco libera il laterale che cerca la conclusione dalla distanza, senza creare difficoltà a Berisha. 

Al 22' rigore per la Lazio. Azione sulla destra degli ospiti, Basta scambia con Candreva che esperisce un cross a centroarea. Klose anticipa Wague, che lo sposta col fisico. All'apparenza giusta la decisione di Massa, nonostante le proteste friulane. Giallo per il difensore. Dal dischetto Candreva, con il 'cucchiaio' alla Totti, sblocca il match battendo Karnezis: è 1 a 0. Dopo il gol la Lazio si difende abbassando bene i ritmi del gioco. Al 36' filtrante di Fernandes per Di Natale, che da fuori area cerca di beffare Berisha con un pallonetto. Bravo il portiere albanese a rimanere entro i pali. 

Al 42' si rivede la Lazio con l'ottimo Candreva: Onazi molto lento negli appoggi, ma la combinazione con Basta alla fine va bene, come lo scarico per Candreva, che strozza troppo la conclusione col sinistro e manda di poco a lato dal limite dell'area. Finisce con la Lazio avanti il primo tempo. 

SECONDO TEMPO - Pioli cambia con Cataldi per Onazi. Da segnalare nella Lazio i frequenti cambi di posizione fra Candreva e Felipe Anderson, caratteristica tipica del 4-3-3 di Pioli. Al 49' Wague ruba a Parolo e serve Widmer, che scambia con Thereau. Cross dalla destra respinta, forse con la mano da Mauricio, poi Bruno Fernandes cerca il destro al volo ma non trova la porta di Berisha. Al 53' primo cambio nelle fila dell'Udinese. Fuori Gabriel Silva, dentro Lucas Evangelista.

Al 55' la Lazio spreca il 2 a 0. Prima conclusione di Parolo che finisce sui piedi di Andrerson e poi Candreva. Destro immediato respinto da un gran riflesso di Karnezis, poi arriva il brasiliano che da ottima posizione colpisce con fin troppa potenza. Ammonito Allan dopo vibranti proteste, in quanto i giocatori dell'Udinese chiedevano un tocco di mano da parte di Parolo. Ottimo impatto di Cataldi, stop, lanci e fraseggi corti. Al 62' secondo cambio per l'Udinese: fuori Bruno Fernandes, dentro Guilherme.

Al 70' ci prova ancora la Lazio. Basta fa il vuoto sulla fascia destra e scarica al centro per Klose, Widmer tiene lo stesso passo e riesce a chiudere in maniera provvidenziale sul centravanti tedesco. Altri cambi per la Lazio: fuori Candreva e Klose, dentro Keita e Perea. Al 78' ci prova Guilherme: missile dalla distanza del centrocampista brasiliano. Berisha si alza e manda in angolo la conclusione centrale ma molto potente dell'avversario. La partita scorre via e finisce così. 

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO 
Udinese (3-5-2):
Karnezis 6; Wague 5, Danilo 6, Piris 6; Widmer 6,5, Allan 6, Bruno Fernandes 6 (62' Guilherme 6), Badu 6, Gabriel Silva 5,5 (53' Evangelista 6); Thereau 5,5 (78' Aguirre sv), Di Natale 5,5. A disp.: Meret, Scuffet, Bubnjic, Jadson, Hallberg, Pinzi, Perica. All.: Stramaccioni
Lazio (4-3-3): Berisha 6; Basta 6,5, Mauricio 6, De Vrij 6,5, Radu 6; Onazi 5,5 (46' Cataldi 6), Biglia 6, Parolo 6; Felipe Anderson 6,5, Klose 6,5 (77' Perea sv), Candreva 6,5 (71' Keita 6). A disp.: Strakosha, Guerrieri, Cavanda, Braafheid, Novaretti, Konko, Ederson, Ledesma. All.: Pioli
Marcatori: Candreva (L)
Ammoniti: Wague (U), Onazi (L), Allan (U), Candreva (L), Cataldi (L), Felipe Anderson (L)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udinese-Lazio 0-1 | 'Er cucchiaio' di Candreva vale tre punti d'oro

RomaToday è in caricamento