rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

Roma, torna il caso Spalletti-Totti: il Capitano non gioca più

Totti viene utilizzato nelle passerelle a fine partita per 7-8 minuti quando si è in vantaggio di 3-4 gol o nelle gare di coppa a coefficiente medio-basso

Torna il grande freddo tra Luciano Spalletti e Francesco Totti. Il Capitano, ormai quasi una comparsa, gioca con il contagocce e viene utilizzato nelle passerelle a fine partita quando si è in vantaggio di 3 gol o nelle gare di coppa a coefficiente medio-basso, alimenta l'inevitabile malessere del campione, convinto di poter dare ancora qualcosa.

A rilanciare la questione è La Gazzetta dello Sport, puntando il dito sul futuro di Spalletti ormai al bivio. La Roma apparsa stanca nelle ultime gare, dopo Lione, avrà in campionato un calendario in discesa: Palermo, Sassuolo ed Empoli. Tre gare, consecutive, in cui Totti vuole e deve trovare spazio. Altrimentri si apriranno nuove faide interne, come già successo l'anno scorso. 

Tra i due ancora non ci sono stati litigi, ma "solo" tanto malessere da parte del capitano giallorosso e dei suoi ammiratori, che vorrebbero vederlo in campo con un minutaggio superiore. Una situazione non complicata, ma che va gestita con le pinze anche perché Totti, che ha rinnovato per un altro anno il proprio contratto con la Roma, il 30 giugno andrà in scadenza. Così come mister Spalletti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, torna il caso Spalletti-Totti: il Capitano non gioca più

RomaToday è in caricamento