rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Sport

Fiorentina-Roma, Garcia cambia 8 uomini: Totti va ko

Il reparto offensivo comunque è quello che, nonostante l'assenza di Ibarbo e le precarie condizioni di Doumbia, fornisce maggiori alternative al tecnico

Mai più un'altra prestazione come quella col Chievo. Rudi Garcia è stato chiaro: la sua Roma non può e non deve essere quella vista a Verona. Lo spettacolo inquietante del Bentegodi ha lasciato il segno a Trigoria, e adesso il tecnico francese è pronto a rivoltare come un calzino la formazione in vista dell'impegno di Europa League in casa della Fiorentina.

Giovedì sera contro i viola è quindi attesa una vera e propria rivoluzione dell'undici titolare che sarà profondamente diverso da quello sceso in campo dal primo minuto nell'ultimo impegno di campionato.

Gli avvicendamenti riguarderanno tutti i reparti, a cominciare dal ruolo del portiere in cui De Sanctis lascerà spazio tra i pali a Skorupski. L'estremo difensore polacco è l'uomo di Coppa e al Franchi avrà il compito di guidare la linea difensiva e provare a mantenere la rete inviolata.

Ad aiutarlo un reparto arretrato molto diverso rispetto a Verona, che muterà per trequarti: accanto all'unico confermato Manolas tornerà Yanga-Mbiwa (per Astori), mentre da terzini agiranno i due greci Holebas e Torosidis, che prenderanno il posto di Cole e Florenzi. Quest'ultimo potrebbe poi ritrovare una maglia da titolare in attacco visto che Totti, per un problema muscolare, non sarà disposibile per il match. 

Il reparto offensivo comunque è quello che, nonostante l'assenza di Ibarbo e le precarie condizioni di Doumbia, fornisce maggiori alternative al tecnico. Dopo l'esclusione col Chievo tornerà dall'inizio Ljajic (scelto anche per andare in conferenza stampa con Garcia alla vigilia), mentre fino all'ultimo sarà in dubbio la presenza da titolare di Iturbe (col giovane Verde possibile sorpresa o pronto a subentrare a gara in corso).

In mezzo al campo infine conferma per il solo Nainggolan (squalificato poi in campionato con la Sampdoria), con Paredes e Keita che cederanno il passo a Pjanic e De Rossi. E per arrivare nel migliore dei modi alla gara d'andata degli ottavi di Europa League, Garcia ha deciso che la squadra farà l'allenamento di rifinitura domani mattina a Trigoria per poi in serata volare con un charter a Firenze. Il rientro nella Capitale invece è stato fissato subito dopo la partita con la Fiorentina in treno.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Roma, Garcia cambia 8 uomini: Totti va ko

RomaToday è in caricamento