rotate-mobile
Sport

Francesco Totti in Israele per la finale di Champions League. Il duro attacco di Chef Rubio

Francesco Totti sarà a Tel Aviv per un'iniziativa legata alla finale di Champions League. Lo Chef Rubio attacca l'ex capitano della Roma definendolo camerata

Francesco Totti seguirà la finale di Champions League fra Manchester City e Chelsea in Israele a Tel Avivi per via di un'iniziativa legata ad Heineken, lo sponsor principale della grande competizione europea per club. 

L'iniziativa fa parte del progetto "Totti's Friends" e l'ex capitano della Roma seguira la finalissima tutta inglese insieme ai vincitori di un concorso indetto dalla multinazionale olandese. Infatti tra gli iscritti al concorso indetto dal noto marchio di birra, verranno estratti quattro partecipanti che potranno seguire la partita insieme a Totti. Questo il messaggio lasciato dall'ex numero dieci giallorosso su sito Calcio Israeliano: "Ciao Israele fans, sono molto felice di venire in Israele per partecipare alla fantastica esperienza della finale di Champions League con quattro di voi. Sarete la mia Totti team, un uomo, una squadra. See you soon".

L'ex numero 10 giallorosso si aggiunge alla lunga lista di campioni andati in Israele all'interno degli eventi Heineken. Fra questi ricordiamo l'ex capitano del Chelsea John Terry, Ronaldinho, l'ex capitano della Juventus Alessandro Del Piero e Andrea Pirlo. 

L'attacco di Chef Rubio

L’arrivo in Israele di Totti ha scatenato diverse polemiche sui social visto che arriva nel pieno del conflitto tra Israele e il movimento nazionalista palestinese Hamas che ha portato oltre 200 morti, per la maggioranza cittadini palestinesi della Striscia di Gaza.

Particolarmente forte è stato l’attacco di Chef Rubio. Il volto noto della televisione italiana ha senza termini attaccato Francesco Totti sul suo profilo Twitter arrivando a definirlo “Camerata”. Questo il post integrale di Chef Rubio: “Comunque la @OfficialASRoma è più vecchia dello stato illegale, teocratico, d’occupazione e apartheid israeliano fondato dai sionisti, gruppo di sadici fascisti, razzisti e colonialisti. Una carriera da Capitano per poi finire camerata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Totti in Israele per la finale di Champions League. Il duro attacco di Chef Rubio

RomaToday è in caricamento