Sport

Torrenova Calcio, la carica diCalderoni: "Col Velletri dobbiamo dare tutto"

La Promozione del Torrenova si è complicata maledettamente la vita e ora dovrà stare sulle spine negli ultimi 90'

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La Promozione del Torrenova si è complicata maledettamente la vita e ora dovrà stare sulle spine negli ultimi 90' per centrare la salvezza ed evitare un play out da incubo. L'1-1 di domenica scorsa sul campo del Valmontone fanalino di coda (che ha seguito il k.o. interno del primo maggio contro il Subiaco) rende intricata la strada per la salvezza diretta degli uomini di mister Diego Leone: nell'ultimo turno i capitolini ospiteranno una Vjs Velletri Flora che è ancora in corsa per il terzo posto che vale i play off e dovrà vincere quasi certamente visto che alle sue spalle Lepanto Marino e Cerreto Laziale (entrambe a due punti di distanza) giocano uno scontro diretto con un solo risultato nella testa. «A Valmontone abbiamo mancato davvero una ghiotta occasione - riflette il 33enne centrocampista Andrea Calderoni ripensando al match di domenica scorsa -. Loro, come dovrebbe essere sempre nei finali di stagione, nonostante la retrocessione acquisita hanno onorato l'impegno, andando in vantaggio nel primo tempo alla prima mezza occasione. Noi abbiamo costruito e sciupato almeno cinque palle gol, anche per merito del loro portiere, pareggiando solo a metà ripresa e non riuscendo a siglare il sorpasso che sarebbe valso la salvezza matematica». E ora? «Domenica ospiteremo una squadra forte come il Velletri e non sappiamo se potremo contare su Scafati che ha avuto un problema muscolare - spiega Calderoni -. Di fronte avremo un'ottima squadra, a mio modo di vedere una delle migliori a inizio stagione, poi le prime due si sono rafforzate e hanno aumentato il passo. Noi comunque dobbiamo allenarci bene e dare tutto domenica prossima perché un pareggio, probabilmente, ci porterà a giocare uno spareggio per evitare i play out, visto che sarà molto difficile che esca il "segno ics" (che salverebbe matematicamente il Torrenova, ndr) nel match tra Lepanto e Cerreto. Speriamo nel supporto del pubblico del "Tre Torri" e di fare una grande partita».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrenova Calcio, la carica diCalderoni: "Col Velletri dobbiamo dare tutto"

RomaToday è in caricamento