Torre Angela Acds calcio, Polletta: “A Morena la gara più emozionante della carriera”

Una partita incredibile che rimarrà a lungo nel cuore e nella testa di mister Daniele Polletta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – Una partita incredibile che rimarrà a lungo nel cuore e nella testa di mister Daniele Polletta. La sua Under 19 provinciale del Torre Angela Acds ha sbancato con un pazzesco 4-3 il campo della capolista Atletico Morena, ora agganciata in vetta al girone. “I ragazzi hanno sfoderato la partita più bella della stagione, riscattando quella più brutta fatta proprio all’andata contro l’Atletico Morena – rimarca Polletta – Nel primo tempo siamo andati avanti con Trifici, ma poi abbiamo subito il gol del pareggio con cui si è andati all’intervallo. Nella ripresa Dominici ci ha riportato in vantaggio con una punizione da distanza siderale, ma l’Atletico Morena ha di nuovo pareggiato i conti. A quel punto siamo rimasti anche in inferiorità numerica per il cartellino rosso a Hreniuc, ma la squadra ha avuto la forza di segnare il 3-2 ancora con Trifici. L’Atletico Morena ci ha riacciuffato ancora e poi è rimasto a sua volta in dieci: il prologo al gol del 4-3 realizzato ancora da Trifici al termine di una bellissima azione personale. E’ stata la gara più emozionante dei miei 15 anni di carriera anche perché ho visto uno spirito straordinario da parte di tutto il gruppo e anche di coloro che erano fuori e mi riferisco a quei ragazzi che ci sono venuti a sostenere in maniera incessante durante questo scontro diretto”. Il tecnico aveva deciso di “stimolare” i suoi ragazzi prima del match rifacendosi a un estratto del film del 2004 “Miracle on ice” (con Kurt Russell) che narra dell’incredibile vittoria che la nazionale americana di hockey impose alla Russia nella finale delle Olimpiadi invernali del 1980. “Cercavo da un po’ un discorso che li colpisse perché da tempo aspettavamo questa partita. Loro hanno interpretato alla perfezione questo appuntamento, ma ora viene il bello e il difficile perché la classifica rimane cortissima”. Nel prossimo turno il Torre Angela Acds ospiterà la Vivace Furlani Grottaferrata: “Un avversario che all’andata conquistò con noi il primo punto del campionato e una squadra da non sottovalutare. Ma i ragazzi sanno che sforzi hanno fatto nelle ultime sette partite (sei vittorie e un pareggio, ndr) e sono certo che, finiti i festeggiamenti nel week-end, rimetteranno subito la giusta concentrazione su questo incontro e su quello successivo sul difficile campo della Magnitudo” termina Polletta.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento