Torre Angela Acds calcio, Polletta: “I prossimi test saranno molto indicativi”

C’è ancora qualche settimana di lavoro per l’Under 19 provinciale del Torre Angela Acds prima dell’inizio delle gare ufficiali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – C’è ancora qualche settimana di lavoro per l’Under 19 provinciale del Torre Angela Acds prima dell’inizio delle gare ufficiali, ma intanto continuano i test pre-campionato per i ragazzi di mister Daniele Polletta. Dopo il doppio confronto ravvicinato con la Prima categoria del Valle Martella e i pari categoria del Rocca Priora (in cui erano arrivate due sconfitte), la squadra capitolina è tornata in campo sabato scorso facendo visita al Cecchina, altra compagine della medesima categoria. Un match senza storia, concluso con un fragoroso successo per 8-1 griffato dalla tripletta di un Middei già in palla, dalle doppiette di Trincia e Saltarella e dal gol di Di Molfetta. “Al di là delle difficoltà dell’avversario, la mia squadra si è espressa in maniera molto propositiva – racconta Polletta – Nonostante si giocasse su un campo davvero al limite (erba naturale mista a terra, ndr) in attesa del rifacimento in sintetico, i ragazzi hanno comunque provato a portare avanti quel fraseggio che chiedo loro in maniera insistita e già alla fine del primo tempo erano riusciti a portarsi sul 5-0. Volevo vedere un pronto riscatto rispetto alla partita precedente col Rocca Priora in cui però eravamo estremamente pesanti per aver giocato due giorni prima col Valle Martella e per aver fatto un intenso allenamento alla vigilia. Col Cecchina si è vista anche una promettente brillantezza di gamba”. Considerati anche quelli disputati in estate (nel torneo organizzato dalla stessa società cara alla famiglia Ciani), sono diversi i test sostenuti dai ragazzi di Polletta. “Finora la squadra è stata molto competitiva, anche se per fare delle valutazioni più complete bisognerà attendere la conformazione del girone e anche le prime partite di campionato. Comunque ora avremo un’amichevole sabato con l’Under 19 del Fidene, poi il giovedì successivo un test in famiglia con la nostra Promozione e infine due giorni dopo affronteremo l’Under 19 della Magnitudo: partite che ci daranno risposte ulteriormente indicative dello stato di forma e delle qualità complessive del nostro gruppo” conclude l’allenatore.

Torna su
RomaToday è in caricamento