Torre Angela Acds calcio: Salvadei fiducioso

“Ho un organico di qualità”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – Prosegue a ritmi elevati la preparazione pre-campionato dell’Under 16 provinciale del Torre Angela Acds. I ragazzi di mister Manuel Salvadei hanno battuto con un rotondo 3-0 il La Rustica nell’ultima amichevole andata in scena domenica scorsa: a bersaglio Caruso, De Simone e Cormio per un match che ha lasciato all’allenatore della formazione capitolina delle buone sensazioni. “E’ vero che avevamo di fronte un avversario sotto età visto che aveva in campo tanti 2005, ma mi sono piaciute la disciplina e la collaborazione che hanno messo in campo i nostri ragazzi – commenta Salvadei – Domani torneremo in campo in casa con il Testaccio per una nuova sfida amichevole e mi aspetto nuove risposte positive”. L’allenatore è decisamente soddisfatto della qualità dell’organico a sua disposizione. “Abbiamo una rosa con tanti elementi di qualità e mi riferisco anche ai ragazzi nati nel 2005 che fanno parte della formazione. La squadra è abbastanza rinnovata rispetto all’anno scorso, ma ha mantenuto una buona “base” ed è stata potenziata. Credo che questo gruppo possa fare un ottimo campionato”. Da qualche giorno Salvadei è stato affiancato da Simone Parisi. “Ci conosciamo da un po’ di tempo avendo giocato assieme: sono contento di averlo al mio fianco, potrà essere d’aiuto al sottoscritto e al gruppo”. Salvadei fa parte da quasi dieci anni dello staff tecnico del Torre Angela Acds e in questa stagione la società gli ha concesso grande fiducia affidandogli per la prima volta dall’inizio un gruppo dell’agonistica. “E’ un attestato di stima che mi ha fatto grande piacere: cercherò di dimostrare che la società non si è sbagliata. In passato mi era capitato di subentrare a stagione in corso in un paio di campionati agonistici, questa volta parto dall’inizio ed è sicuramente importante. La prendo come una nuova sfida che desideravo fortemente e che mi dà grossi stimoli” conclude Salvadei.

Torna su
RomaToday è in caricamento