Lazio, contestazione a Formello. Lotito: "Non ho venduto Hernanes"

Ds Tare: "Non è ancora definita". Previsto incontro di Lotito con Thohir

La situazione in casa Lazio è calda. L'affare Hernanes, bloccato, tiene banco in casa biancoceleste. "Non mi risulta che sia stato venduto. Non so nulla: parliamo di chiacchiere". Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, contattato da FcInterNews.it, glissa sulla cessione del centrocampista brasiliano ai nerazzurri. 

"Non è stato ancora venduto", ribadisce il ds Igli Tare a Radio Radio. Sarebbe però in programma alle 18 l'incontro nella Capitale tra il patron biancoceleste e il presidente dell'Inter, Erick Thohir. Nel frattempo continuano ad arrivare i tifosi davanti il centro sportivo.

ORE 19 - Igli Tare è uscito dal retro del Centro sportivo destando l'ira dei tifosi che hanno appena appreso la notizia. "Sono scappati. Se ne infischiano dei tifosi, gli unici che amano la Lazio", dicono fuori dai cancelli.

Annunciata la contestazione ad oltranza: "Sarà tutti i giorni Lazio-Sassuolo", commentano i sostenitori biancocelesti facendo riferimento alla contestazione #liberalalazio del 23 febbraio prossimo. Via della Selvotta si sta svuotando, alcuni tifosi sono intenzionati a raggiungere Villa San Sebastiano dove si troverebbe Lotito. Sulla sponda biancoceleste del Tevere è guerra.

ORE 18:20 - Formello blindata, all'interno camionette dei carabinieri e della Polizia. Cresce il numero dei tifosi. Blocchi stradali: via della Selvotta chiusa al traffico dai tifosi.

ORE 18:15 - La trattativa la momento sembra bloccata. Solamente ieri Lotito era stato chiaro. O almeno così sembrava. "Non ho nessuna intenzione di vendere Hernanes". A quanto però, però, a rallentare l'affare è l'offerta dell'Inter di 15 milioni di euro. Per ora troppo bassa. 

ORE 18:00 - Sono diventati quasi mille i tifosi della Lazio danvati al Centro Sportivo di Formello per contestare il Presidente della Lazio, Claudio Lotito, dopo che la cessione di Hernanes sembra ormai cosa fatta. Davanti al cancello serrato del quartiere generale della Lazio cori contro Lotito e Tare con il quale i tifosi chiedono un incontro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ORE 17 E 45 - Prevista in tarda serata anche una mobilitazione generale. Lotito ha lasciato il centro sportivo per dirigersi verso Villa S.Sebastiano. Le lacrime di Hernanes non sono passate di certo inosservate. I tifosi della Lazio non ci stanno e gridano la loro rabbia. L'arrivo di Helder Postiga, ufficiale, non basta per calmare gli animi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento