Calciomercato Lazio, blitz brasiliano per Tare: ecco Felipe Anderson

Il direttore sportivo dei biancocelesti accelera anche per il difensore Rever

Dopo Bryan Perea e Lucas Biglia (mancano i dettagli), la Lazio è vicina a chiudere per Felipe Anderson. Il direttore sportivo Igli Tare è volato in Brasile per chiudere, definitivamente, la trattativa per il centrocampista dopo averlo già bloccato a gennaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LAZIO: TUTTE LE TRATTATIVE

Non c'è solo Anderson nella testa dei biancocelesti però. Tare, infatti, cercherà di avviare i contatti con l'Atletico Mineiro per Rever, difensore centrale classe 1985, in scadenza contrattuale nel luglio 2014 e con un passato in Europa con la maglia del Wolfsburg. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento