Roma, a Fiumicino i tifosi acclamano la squadra: il sogno Scudetto è vivo

"Avere vinto qui a Cagliari - spiega l'allenatore della Roma - mi rende contento. Era il nostro obiettivo, lo abbiamo raggiunto in pieno"

La Roma sogna ancora lo Scudetto. Dopo la vittoria a Cagliari, la squadra è rientrata ieri sera poco prima delle 20 nella Capitale, accolta all'aeroporto di Fiumicino da oltre una cinquantina di simpatizzanti giallorossi, per lo più passeggeri fermatisi nella hall partenze proprio per salutare i giocatori, con applausi ed incitamenti, oltre alle immancabili foto ricordo. Benatia, visibilmente claudicante, ha percorso tutto il tragitto dall'uscita dall'aereo Alitalia sino al pullman con la mano sinistra poggiata sulla spalla di Totti. 

Rudi Garcia è soddisfatto e punta in alto: "Era importante segnare per primi e beneficiare degli spazi che inevitabilmente si sarebbero creati. Così è stato, essere andati in vantaggio ci ha consentito di muoverci come a noi era più congeniale nel contesto della partita". 

Il tecnico giallorosso si gode la vittoria e pensa a Juventus e Napoli che ancora devono giocare. "Saranno sotto pressione - spiega -, sono costrette a vincere. Noi lo abbiamo già fatto". Garcia ripete che "la corsa al primo posto non è ancora chiusa, ma non dipende da noi. Noi abbiamo fatto grandi cose, come la Juventus. Abbiamo nelle nostre mani solo la conferma del secondo posto, e proveremo a tenere questa posizione fino alla fine della stagione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allenatore giallorosso fa poi i complimenti a Destro: "Ha dimostrato di essere un attaccante completo e ha capito che deve dare sempre il massimo in campo. Ha una grande voglia di vincere e deve mantenerla sempre. Giocando con gli altri può ancora migliorare". Garcia spezza anche una lancia per Nainggolan nella nazionale del Belgio: "Se non lo portano ai mondiali avrebbe dell'incredibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento