Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Supercoppa Primavera, Roma-Fiorentina 2-3 | La Viola alza la coppa

Per i viola sono andato a segno Campanharo, Babacar, e Acosty in pieno recupero, mentre le marcature dei giallorossi portano la firma di Viviani (su calcio di rigore), e Caprari

Continua l'incubo Fiorentina per la Roma Primavera di Alberto De Rossi, fresca di scudetto. I viola, infatti, dopo aver conquistato nel marzo scorso all'Olimpico la Coppa Italia, si sono ripetuti sempre nella Capitale vincendo per 3-2 anche la finale di Supercoppa alla quale hanno assistito duemila spettatori. Per i campioni d'Italia della Roma un ko amarissimo arrivato al termine di una partita condotta fino alla mezz'ora del secondo tempo. Dopo l'iniziale vantaggio di Campanharo per gli ospiti (al 5'pt), la 'cantera' giallorossa era stata brava a ribaltare il risultato con i ragazzi scelti da Luis Enrique per far parte del nuovo progetto tecnico della prima squadra. Viviani prima (su calcio di rigore), e Caprari poi (con una bella iniziativa personale), avevano infatti rimesso le cose a posto, trascinati da quel Verre che piace molto al tecnico spagnolo e troverà ancora spazio in prima squadra nonostante abbia solo 17 anni. A segnare la svolta della gara, in negativo per i colori giallorossi, è stata però l'espulsione del difensore Barba che ha lasciato in inferiorità numerica la Roma e spalancato la strada al doppio sorpasso viola firmato da Babacar (34'st) e da Acosty, ad un passo dai supplementari. Per la Roma di De Rossi senior è stata un'autentica beffa.


(Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supercoppa Primavera, Roma-Fiorentina 2-3 | La Viola alza la coppa

RomaToday è in caricamento