Roma, Strootman alla riscossa: "Tornerò più forte di prima"

L'olandese dopo il grave infortunio: "Ci sono cose peggiori nella vita"

Ci sono cose peggiori nella vita. La rottura del crociato del ginocchio sinistro del mese scorso gli ha tolto il finale di stagione con la Roma e la partecipazione al Mondiale in Brasile, ma non ha scalfito carattere e motivazioni. Kevin Strootman si è già lasciato alle spalle i rimpianti per il grave infortunio e ora pensa solo al ritorno in campo: “Adesso sono concentrato soltanto sul recupero, e penso a tutti quei giocatori che sono tornati più forti e maturi dopo un infortunio del genere. Succederà anche a me”.

Il centrocampista giallorosso ha parlato alla tv del suo ex club confessando il proprio stato d'animo: “Va meglio, lavoro ogni giorno assieme al mio fisioterapista per recuperare, penso solo al ritorno in campo. La squadra è fortissima e io non vedo l'ora di rientrare per giocare la Champions League. Il supporto che mi arriva è fantastico e mi dà ancora più forza, sono rimasto colpito da tutto il sostegno che ho ricevuto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“A un certo punto bisogna andare oltre - ha aggiunto - È il mio primo grave infortunio, ti rendi subito conto quanto rischi di perdere ma ci sono cose peggiori nella vita. E poi penso a tutti quei giocatori che hanno superato questo infortunio, e sono tornati più forti di prima”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento