rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Sport

Roma, Strootman alla riscossa: "Tornerò più forte di prima"

L'olandese dopo il grave infortunio: "Ci sono cose peggiori nella vita"

Ci sono cose peggiori nella vita. La rottura del crociato del ginocchio sinistro del mese scorso gli ha tolto il finale di stagione con la Roma e la partecipazione al Mondiale in Brasile, ma non ha scalfito carattere e motivazioni. Kevin Strootman si è già lasciato alle spalle i rimpianti per il grave infortunio e ora pensa solo al ritorno in campo: “Adesso sono concentrato soltanto sul recupero, e penso a tutti quei giocatori che sono tornati più forti e maturi dopo un infortunio del genere. Succederà anche a me”.

Il centrocampista giallorosso ha parlato alla tv del suo ex club confessando il proprio stato d'animo: “Va meglio, lavoro ogni giorno assieme al mio fisioterapista per recuperare, penso solo al ritorno in campo. La squadra è fortissima e io non vedo l'ora di rientrare per giocare la Champions League. Il supporto che mi arriva è fantastico e mi dà ancora più forza, sono rimasto colpito da tutto il sostegno che ho ricevuto”.

“A un certo punto bisogna andare oltre - ha aggiunto - È il mio primo grave infortunio, ti rendi subito conto quanto rischi di perdere ma ci sono cose peggiori nella vita. E poi penso a tutti quei giocatori che hanno superato questo infortunio, e sono tornati più forti di prima”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Strootman alla riscossa: "Tornerò più forte di prima"

RomaToday è in caricamento