Sabato, 19 Giugno 2021
Parata di Stefano Scepi (foto G.Ciacchi) 
Sport

Stefano Scepi e Giacomo Mignuzzi: la scherma emergente di Ariccia

Medaglie importanti per la sciabola Ariccina

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Lo sciabolatore Stefano Scepi (Fiamme Oro), reduce da un ottima gara di Coppa del Mondo assoluta a Padova, ha conquistato lo scorso finesettimana la medaglia di bronzo nella prova romana del Circuito Europeo U23. 115 sciabolatori in gara per un test di livello tecnico notevole, in vista dei Campionati Italiani Assoluti. Contemporaneamente sulle pedane francesi di Dourdan, il talento emergente Giacomo Mignuzzi (Carabinieri) impugnava la sciabola e strappava un brillantissimo oro alla squadra russa, nella tappa di Coppa del Mondo. Si tratta del secondo successo per la squadra della nazionale U20 composta dal giovane Giacomo Mignuzzi, Alberto Arpino, Raffaele Minischetti e Matteo Neri, vittorie che fanno ben presagire in vista dei Mondiali di categoria!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefano Scepi e Giacomo Mignuzzi: la scherma emergente di Ariccia

RomaToday è in caricamento