Sport

Lazio, Pioli: "Col Genoa dobbiamo comandare noi"

Il tecnico dei biancocelesti: "Sono contento per Marchetti, sarà convocato"

Il tecnico della Lazio, Stefano Pioli, alla vigilia della trasferta di Genova non si nasconde: "Vogliamo prendere in mano la gara e+ cercare di comandare noi sapendo che non sarà possibile per tutti i 95 minuti e perchè troveremo avversario equilibrato e aggressivo. Noi vogliamo fare la partita e cercare di incidere, grande rispetto nostri avversari ma noi abbiamo la nostra mentalità e modo di stare in campo per portare a casa più punti possibili". 

"Ha perso un'unica gara casalinga all'ultimo minuto mettendo in serie difficoltà un avversario molto forte come il Napoli - aggiunge l'emiliano -, ma noi siamo determinati nel cercare di fare la migliore prestazione possibile. Dobbiamo giocare con umiltà ma con la voglia di poter fare la partita". Le ultime sfide però sono state vinte dai liguri. 

>>> LE FORMAZIONI <<<

"Noi non andiamo a sfatare tabù - rileva -. Non penseremo di cambiare quello che è successo dobbiamo essere bravi a far succedere qualcosa di diverso con le nostre prestazioni". Tornerà il portiere Marchetti, che spera nell'esordio stagionale."Sono molto contento che abbia ripreso - dice Pioli - e che si sia lasciato alle spalle l'infortunio. È il terzo o quarto allenamento che fa con la squadra. Sarà tra i convocati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, Pioli: "Col Genoa dobbiamo comandare noi"

RomaToday è in caricamento