Stadio Roma, Marino: "Pallotta investirà un miliardo di euro"

Il Sindaco: "Il 9 dicembre James Pallotta ci ha presentato il disegno di uno stadio avveniristico"

Un italiano, un americano, una società sportiva e tanti soldi. Non è la trama di un film che presto uscirà nella sale italiane ma la realtà, almeno auspicata, da tutti i tifosi della Roma. L'italiano, Ignazio Marino, ha parlato ancora dell'americano James Pallotta e dei progetti della sua Roma: "Dal punto di vista economico non vedo che aspetti positivi. Il presidente Pallotta ha parlato di un investimento di un miliardo di euro che è evidentemente il benvenuto per una città che ha bisogno di una ripresa". 

Il Sindaco parlando, a margine della presentazione della mostra 'Roma ti amo' è sembrato chiaro in merito al progetto di realizzazione dello stadio della Roma. "Lo scorso dicembre ho incontrato Pallotta in Campidoglio dove ci ha presentato il disegno architettonico di uno stadio avveniristico - ha proseguito Marino - In attesa che ci portino un progetto cantierabile, l'assessore Caudo ha lavorato con i tecnici per capire quale impatto potrebbe esserci sulle infrastrutture e soprattutto sulla viabilità".

Insomma i tifosi possono davvero sognare in grande per il prossimo impianto romanista che dovrebbe sorgere nella zona di Tor di Valle. "Oggi ho appreso che tra poche settimane Pallotta sarà in grado di sottoporci un progetto e su quello ci esprimeremo", ha concluso il Sindaco".  

Le premesse sembrano delle migliori. Anche perché la cornice è quella della mostra che celebra il mondo giallorosso. Oltre cinquecento pezzi tra cimeli, documenti, fotografie e trofei. E ancora installazioni, come un gigantesco calcio balilla, e oltre ottanta maglie storiche, con tanto di video e percorsi interattivi. Questa è la mostra 'Roma Ti Amo' che il club giallorosso metterà in scena a Testaccio, culla del tifo romanista, dal 18 febbraio al 20 luglio. Una quantità formidabile di pezzi inediti per realizzare un punto di incontro tra arte e sport.

"Questa mostra è la naturale conseguenza del percorso intrapreso quasi due anni fa per onorare la tradizione di questa società e riaffermare l'unicità del legame tra il club, i suoi tifosi e gli innumerevoli protagonisti di questa fantastica storia - il messaggio inviato dal presidente James Pallotta nel giorno della presentazione presso gli spazi dell'ex Mattatoio - Non si tratta di un punto di arrivo. Piuttosto, preferisco definirla un meraviglioso passaggio verso i traguardi che ci riserverà il futuro. Sarà un'esperienza concepita per offrire un assaggio di ciò che la società costruirà nella sua futura casa per gli appassionati di calcio di questa città e di ogni parte del mondo". 

La mostra, che in futuro sarà itinerante (periodi di esposizione in Brasile, Usa e Asia sono già in programma), si svilupperà su un percorso di oltre 1300 metri quadrati con la storia della Roma ricostruita in sei sale suddivise per epoche. "E quando verrà presentato lo stadio lo porteremo in questa mostra: trasferiremo le immagini del progetto in un'ala di questa esposizione" ha anticipato il dg Baldissoni, presente all'evento assieme al Ceo Zanzi e al tecnico Rudi Garcia che ha sottolineato come sia "sempre interessante guardare il passato, se sono qui oggi è grazie a tutta la gente che ha lavorato prima in questo club". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa mostra rappresenta un significativo pezzo di storia della nostra città - ha concluso Marino - Il calcio è spesso in grado di generare grandi occasioni di socialità e aggregazione. Ma questa mostra ci ricorda anche l'impegno che abbiamo in Comune: sport e qualità della vita sono dei cittadini sono i nostri temi centrali". Anche a San Valentino, per i tifosi della Roma l'amore non è mai eccessivo, più ce ne è e meglio è. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento