rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Stadio Roma, Marino: "Vorrei che fosse pronto in 2 anni"

Il Sindaco: "Non voglio opere che rimangano lì in costruzione per decenni"

Il nuovo stadio della Roma è sempre più concreto. Il prossimo 26 marzo ci sarà la prima conferenza stampa ufficiale di presentazione del progetto e nel frattempo il sindaco di Roma Ignazio Marino ha voluto dira la sua ai microfoni di Radio Radio: "Lo dirò anche durante la presentazione: non solo tutto dovrà essere fatto a regola di legge ma anche in tempi brevi. Io vorrei che nel 2016-2017 il campionato potesse utilizzare lo stadio dell'As Roma. Non voglio opere che rimangano lì in costruzione per decenni. Chiederò a Jim Pallotta che ci sia un impegno chiaro con un piano di lavoro che porti in due anni a completare l'opera".

"Una grandissima squadra come la Roma credo abbia diritto per i suoi tifosi di avere il proprio stadio - spiega Marino - Quello che l'amministrazione verificherà con molta serietà e rigore è la cubatura che dovrà essere utilizzata affinchè ci siano vantaggi per i tifosi, per il club della Roma ma anche per la città. In particolare sono molto attento sugli aspetti urbani di viabilità".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Roma, Marino: "Vorrei che fosse pronto in 2 anni"

RomaToday è in caricamento