Sport

Lazio, revoca sospensione Lotito: domani ricorso al Tar

Non va a buon fine l'udienza al tribunale civile di Roma su ricorso del presidente della Lazio Claudio Lotito contro la sospensione della sua carica di consigliere federale. Domani sarà presentato un ricorso d'urgenza

Via libera del giudice ordinario all'assemblea di Lega che venerdì prossimo dovrà designare il successore temporaneo di Claudio Lotito nella carica di consigliere federale. Il giudice della terza sezione del tribunale civile Clelia Buonocore ha dichiarato il difetto di giurisdizione in merito al ricorso presentato dal patron della Lazio per chiedere la revoca della sua sospensione da consigliere.

Contestualmente è decaduta anche la richiesta, fatta ieri dallo stesso Lotito, di bloccare il punto dell'ordine del giorno dell'assemblea di Lega che prevede la nomina del soggetto che dovrà subentrargli. La questione della carica di consigliere federale, come annunciato dall'avvocato Gianmichele Gentile, legale del presidente biancoceleste, passa ora al Tar. Domani sarà presentato un ricorso d'urgenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, revoca sospensione Lotito: domani ricorso al Tar

RomaToday è in caricamento