rotate-mobile
Sport

Europa League 2013-2014: Lazio pesca il Trabzonspor

Lazio e Fiorentina sono le uniche due squadre italiane che si troveranno a competere per la conquista del secondo trofeo europeo per importanza

La Fiorentina è nel gruppo E, la Lazio nel gruppo J.  Per la Fiorentina c'è il Dnipro, per la Lazio invece i turchi del Trabzonspor. I terza fascia ci sono i portoghesi del Pacos Ferreira per la Fiorentina, la Lazio pesca invece i polacchi del Legia Varsavia. Nell'ultima urna, invece, Apoel Limassol per la Lazio e il Pandurii per la Fiorentina.

Solo Lazio e Fiorentina difenderanno i colori italiani nella seconda competizione europea. I 12 i gruppi sono formati sorteggiando una squadra da ogni fascia con il vincono, in questa fase, che squadre provenienti dalla stessa federazione non possono affrontarsi. La finale dell'Europa League si giocherà allo Juventus Stadium.

Un'Europa League davvero internazionale - Il ripescaggio del Tromsø IL nella competizione porta il numero delle Nazioni partecipanti alla fase a gironi a 27: si tratta di un nuovo record, non solo per la fase a gruppi ma anche per l'intera competizione, dalla fase a gironi fino alla finale, scrive Uefa.com.

>> IL CALENADRIO DELLA LAZIO <<

LE CONTENDENTI - Sette squadre inizieranno il loro cammino nella competizione dalla fase a gironi mentre nove arrivano dopo aver perso lo spareggio di Champions League. Mentre giovedì sera si sono conclusi gli spareggi di Europa League che hanno assegnato altri 30 posti. Alle 9.00 si è tenuto un sorteggio per stabilire chi delle squadre sconfitte negli spareggi doveva prendere il posto del Fenerbahçe, che è stato escluso dalle competizioni UEFA. Il sorteggio ha premiato l'APOEL FC.

TURCHE ESCLUSE - Come detto è l'Apoel Nicosia la 'lucky loser' che entra nella fase a gironi dell'Europa League. La formazione cipriota, che era stata eliminata sul campo dai belgi dello Zulte Waregem, questa mattina è stata premiata dal sorteggio effettuato a Montecarlo e necessario per stabilire quale squadra avrebbe preso il posto del Fenerbahce, escluso dalle competizioni europee dalla Uefa nella stagione 2013-2014.

Sfuma quindi anche l'ultima chance di entrare nella fase a gironi per l'Udinese, eliminato ieri dallo Slovan Liberec. Intanto è di questa mattina la notizia della conferma da parte del Tas di Losanna dell'esclusione dall'Europa League del Besiktas per combine. Sarà quindi il Tromso, eliminato ieri dal Besiktas nello spareggio, a prendere il posto della formazione turca.

VITTIME ILLUSTRE NEGLI SPAREGGI - Saint-Étienne, Spartak Moskva, OGC Nice, Udinese e Stoccarda sono le vittime illustri degli spareggi di Europa League e lasciano il posto a cinque squadre che raggiungono la fase a gironi per la prima volta. Rischia grosso anche la Fiorentina di Vincenzo Montella, che elimina il Grasshoppers grazie ai gol in trasferta dopo la sconfitta per 1-0 a Firenze. Nessun problema per Dynamo Kyiv, Rubin Kazan, Real Betis Balompié, Standard de Liège, Sevilla e Tottenham Hotspur. Il Betis centra il successo più ampio della serata infliggendo un 6-0 all'FK Jablonec.
 

 GRUPPO A  GRUPPO B  GRUPPO C  GRUPPO D
1) Valencia  PSV  Standard L.  Rubin K.
2) Swansea  Dinamo Z.  Salisburgo  Wigan 
3) Kuban  Chernomorets  Elfsborg  Maribor
4) ST. Gallo  Ludogorets  Esbjerg  Zulte W.

 GRUPPO E  GRUPPO F  GRUPPO G  GRUPPO H
1) Fiorentina  Bordeaux  Dinamo K.  Siviglia
2) Dnipro  APOEL  Genk  Friburgo
3) Pacos F.  Eintracht F.  Rapid Vienna  Estoril
4) Pandurii   Maccabi T.  Thun  Slovan L.

 GRUPPO I  GRUPPO J  GRUPPO K  GRUPPO L
1) Ol. Lione  Lazio  Tottenham  AZ
2) Betis  Trabzonspor  Anzji  PAOK
3) Vitoria G.  Legia V.  Sheriff  M. Haifa
4) Rijeka  Apollon L.  Tromso  Shakhter K.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europa League 2013-2014: Lazio pesca il Trabzonspor

RomaToday è in caricamento