Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Siena-Lazio 4-0 | Doppio Destro e doppio Calaiò e Reja va ko

La squadra di Sannino, a secco da cinque giornata, segna tre reti in un tempo e stende i ragazzi di Reja. Nella ripresa ancora un gol di Destro. Troppo brutta la Lazio per essere vera. Espulso Bizarri

Troppo brutta per essere vera la prima Lazio del 2012. La squadra di Edy Reja subisce un pesante poker dai ragazzi di Giuseppe Sannino. I firmare la vittoria dei toscani ci pensano Mattia Destro (un gol per tempo) e Emanuele Calaiò (due rigori). Oltre il danno anche la beffa per la Lazio che subisce anche l'espulsione di Albano Bizarri.

IL MATCH - Super Siena nei primi 45 minuti di gioco. Brienza, Calaiò e Gazzi mettono paura subito a Bizarri che al minuto numero 11 capitola: rilancio dalla difesa, Destro si fa venti metri di campo, entra in area e con il piede preferito batte il portiere argentino. Difesa della Lazio poco attenta nell'occasione del gol: Destro ha avuto modo di entrare in area senza nessuna opposizione dei difensori laziali. La Lazio prova a scuotersi timidamente con Cana e Sculli ma Pegolo è sempre attento. Al 34' Brirenza entra in area sulla sinistra e viene toccato da Stankevicius, l'arbitro Gervasoni non ha dubbi anche se il contatto sembra velleitario. Dal dischetto Calaiò non sbaglia e fa 2 a 0. La squadra di Reja, confusionaria, ci prova ancora con Sculli ma è solo un lampo. Al primo minuto di recupero Destro fa fuori due difensori, Bizzarri in uscita lo stende mentre Destro, calciando in caduta, colpisce il palo. Sulla ribattuta del legno l'attaccante mette dentro, ma l'arbitro anzichè dare il vantaggio ferma il gioco e assegna il rigore per il precedente fallo del portiere, che viene anche espulso. Entra Carrizo ma dal dischetto Calaiò lo fredda per il 3 a 0 Siena.

La ripresa ripare con una novità: in campo Gonzalez al posto di Cana.  Passano 4 minuti e proprio 'El Tata' mette al centro per Klose che di testa da ottima posizione mette fuori di poco. Lazio reclama un penalty per un mani di Grossi in area ma la massima punizione non sembra esserci. I ragazzi di Reja con un 4-4-1 provano a cercare il miracolo ma il Siena si chiude bene e riparte con Brienza e Destro molto bene. Al 36' poker senese: cross di Del Grosso e colpo di testa vincente di Destro. E' l'ultima emozioni al Franchi di Siena.

>> LE PAGELLE <<



LA SVOLTA - L'atteggiamento e la voglia dei padroni di casa è di gran lunga superiore alla scarsa mentalità messa in campo da una Lazio che sembra aver mangiato troppi panettoni durante la sosta natalizia.

COMMENTI POST GARA - E' un Edy Reja amareggiato quello ai microfoni di Sky Sport: "Chiedo scusa ai tifosi, mi prendo tutte le responsabilità perché questa non è la squadra che ha giocato la prima parte di stagione. Non vedevamo l'ora che finisse la partita. Parole di Sculli al momento della sostituzione? L'ho sostituito perché era troppo nervoso".

TABELLINO - SIENA-LAZIO 4-0

Siena (4-4-2): Pegolo; Angelo, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Brienza, Gazzi (22' st Codrea), Bolzoni, Grossi (4' st Mannini); Calaiò, Destro (39' st Reginaldo). A disp.: Farelli, Contini, Rossi, Gonzalez. All.: Sannino
Lazio (4-4-2): Bizzarri; Scaloni (48' Carrizo), Biava, Stankevicius, Radu; Cana (1' st Gonzalez), Ledesma, Lulic, Sculli (35' st Diakitè); Cisse, Klose. A disp.: Dias, Del Nero, Hernanes, Rocchi. All.: Reja
Arbitro: Gervasoni
Marcatori: 11' Destro, 35' rig. Calaiò, 49' rig. Calaiò, 36' st Destro
Ammoniti: Destro, Rossettini (S), Sculli (L)
Espulsi: 47' Bizzarri (L), per fallo da ultimo uomo in chiara occasione da gol

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siena-Lazio 4-0 | Doppio Destro e doppio Calaiò e Reja va ko

RomaToday è in caricamento