Sport

Automobilismo: semaforo verde per la XIX Coppa degli Etruschi

Il 14 e 15 Giugno per le strade di Viterbo e della Tuscia sfrecceranno eleganti e fiammeggianti auto d’epoca

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

L'Etruria Historic Racing Club di Viterbo annuncia che il 14 e 15 Giugno si svolgerà la XIX Coppa degli Etruschi, gara automobilistica per auto storiche valida per il campionato italiano di regolarità C.S.A.I.

Le vetture partiranno da Viterbo per poi attraversare i numerosi e caratteristici paesi della Tuscia come San Martino al Cimino, Montefiascone famoso per la Rocca dei Papi e il pregiato vino Est! Est!! Est!!!, Vitorchiano, Grotte Santo Stefano, S.Angelino (Cura di Vetralla) e il suo misterioso bosco, Valentano e Marta un piccolo borgo che si affaccia sul Lago di Bolsena, il più esteso bacino vulcanico d'Italia circondato in buona parte dai monti Vulsini che gli conferiscono un aspetto suggestivo e pittoresco.

La Coppa degli Etruschi è diventata una "Classica" della regolarità italiana ed è per questo motivo che numerosi equipaggi e Top Driver provenienti da tutta Italia scelgono questa manifestazione per darsi battaglia fino all'ultimo centesimo di secondo. Per i due giorni di gara sono previste 45 prove speciali a tempo, molto tecniche ma divertenti, dislocate su tutto il percorso dove piloti e navigatori dovranno tirar fuori tutta la loro abilità e precisione.

"Top Driver, club blasonati, splendide autovetture e tanta passione sono stati i fattori che hanno determinato il grande successo della scorsa edizione e ci hanno garantito, anche quest'anno, un posto nel calendario del campionato Italiano di regolarità C.S.A.I - dichiara Emilio Patara, Presidente dell' Etruria Historic Racing Club di Viterbo - Questo riconoscimento ci ripaga di tutti gli sforzi e sacrifici fatti per rendere la Coppa degli Etruschi una gara di alto livello. Io e tutto il mio staff ci auguriamo di ripetere il grande successo del 2013 e soprattutto di non deludere nessuna aspettativa"

La novità di questa edizione è il Giro del Lago di Bolsena, una gara "parallela" alla quale potranno iscriversi tutti gli appassionati di auto d'epoca e gli sportivi che prediligono il lato più turistico e meno competitivo delle gare di regolarità.

"Il Giro del Lago di Bolsena è un evento per così dire collaterale rivolto a tutti coloro che non danno molta importanza alla classifica ma preferiscono passare un week-end in totale relax tra amici, motori, cronometri e paesaggi mozzafiato. Il percorso sarà lo stesso della Coppa degli Etruschi ma saranno meno prove come previsto dalla normativa C.S.A.I - continua il Presidente Emilio Patara - Il tragitto e i tempi sono stati studiati in ogni minimo particolare e non ci sarà nessun tipo di interferenza tra gli equipaggi che gareggeranno per il Campionato Italiano e quelli che parteciperanno alla gara turistica"

Divertente e spettacolare sarà la prova speciale che si svolgerà sabato 14 Giugno nell'ex Kartodromo Sensi situato a Grotte Santo Stefano, aperto esclusivamente per la gara e riservato solo a chi gareggia per il Campionato Italiano C.S.A.I.

La XIX Coppa degli Etruschi è una manifestazione patrocinata dal Comune e della Provincia di Viterbo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo: semaforo verde per la XIX Coppa degli Etruschi

RomaToday è in caricamento