rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Sassuolo-Lazio 1-2 | Rimonta d'orgoglio: vittoria prima del derby

Brutto primo tempo dei biancocelesti che vanno sotto dopo un rigore di Berardi. Prima dell'intervallo pari di Immobile. Nel finale l'autogol di Acerbi condanna gli emiliani

La Lazio vince 2 a 1 contro il Sassuolo, nel match della 30^ giornata di Serie A. Dopo 27 minuti, dal dischetto, Domenico Berardi porta avanti i padroni di casa. Prima dell'intervallo Ciro Immobile pareggia i conti. Nel finale l'autogol di Francesco Acerbi condanna gli emiliani. Tre punti d'oro per la corsa all'Europa League.

PRIMO TEMPO - Si gioca a ritmi discreti al Mapei Stadium. La Lazio, che soffre le folate offensive del Sassuolo, al 12' si vede con una punizione di Biglia: palla fuori. Rispondono i padroni di casa, al 16', con Aquilani ma il suo tiro è largo. La partita, tuttavia, fatica a decollare complice anche i tanti errori in fase di impostazione. 

Al 26' lancio lungo di Missiroli per Berardi, esce Strakosha che lo travolge: giallo per il portiere e penalty per i padroni di casa. Dal dischetto Berardi non sbaglia e fa 1 a 0 per il Sassuolo che, 100 secondi dopo, sfiora il raddoppio con Defrel. Al 37' sgroppata di Lirola che calcia verso la porta della Lazio, palla larga. 

Al 42' fiammata della Lazio che fa 1 a 1. Idea dal limite di Anderson, palla d'oro per l'attaccante che, da posizione defilata, sulla sinistra, supera Consigli e rimette il risultato in parita. Al 45', poi, Immobile ci prova ancora, calcia ma Cannavaro sulla linea salva il Sassuolo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo-Lazio 1-2 | Rimonta d'orgoglio: vittoria prima del derby

RomaToday è in caricamento