Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Roma, Garcia: "A Napoli per vincere. Vogliamo la finale"

Il tecnico: "Al San Paolo giocheremo come al solito, per vincere. Il nostro gioco è fatto per attaccare e psicologicamente giocheremo per vincere"

Nessun tatticismo particolare della Roma domani al San Paolo per la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Napoli, a confermarlo è il tecnico giallorosso, Rudi Garcia, nella conferenza stampa della vigilia a Trigoria: "Il nostro gioco è fatto per attaccare quindi sul piano psicologico come sempre giocheremo per vincere, senza pensare al risultato dell'andata. Daremo tutto e vedremo sul piano fisico chi starà meglio". 

"Conosciamo la forza del Napoli, ha grandi qualità sul piano offensivo, e può segnare in un istante, ma può anche subire gol, lo abbiamo già visto nelle gare che abbiamo vinto contro di loro. Ne abbiamo segnati cinque in due partite - ricorda il tecnico francese - Benitez è un bravo allenatore, fa sempre giocare bene le sue squadre, ma noi andremo al San Paolo fiduciosi di vincere. C'è la possibilità di vincere un trofeo ed un trofeo per un club è sempre importante. Abbiamo una forte ambizione e tanta voglia di andare in finale".

"Fisicamente stiamo bene, ho trovato una squadra già totalmente concentrata sulla semifinale. In allenamento sono rimasto colpito per la condizione dei ragazzi: a chi ha giocato domenica ho detto di andare negli spogliatoi e non allenarsi più del solito, e questo è un ottimo segnale -prosegue Garcia-. Sulle fasce le soluzioni anche senza Dodò e Balzaretti le abbiamo. Abbiamo preso Bastos anche perchè può giocare a sinistra, c'è Torosidis, anche Romagnoli può dare una mano. Non avremo problemi". 

Tra i migliori della formazione capitolina c'è sicuramente l'ivoriano Gervinho. "Il suo profilo è unico, per questo gioca tutte le partite ma questo non vuol dire che non ci sarà il momento giusto per gestirlo. Adesso sta bene, corre dal primo all'ultimo minuto". 

A chi gli dice che il Napoli è l'unica squadra, oltre alla Juve, ad aver seriamente messo in difficoltà i giallorossi, Garcia risponde: "In campionato abbiamo vinto 2-0 e in Coppa Italia 3-2. La scorsa settimana abbiamo preso il primo gol in maniera sfortunata, firmo per giocare nella stessa maniera". A prescindere dal risultato, secondo Garcia quello che accadrà a Napoli non influirà sul corso del campionato: "È un match di Coppa Italia, non cambierà nulla, il campionato è ancora lungo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Garcia: "A Napoli per vincere. Vogliamo la finale"

RomaToday è in caricamento