rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Sport

Roma, Garcia: "Juventus? Prima battiamo il Livorno"

"La sfida con la Juventus in Coppa Italia? Io penso solo alla partita col Livorno"

Rudi Garcia chiede massima concentrazione. La Roma domani affronterà il Livorno e il tecnico ha le idee chiare: "Dobbiamo giocare senza fare calcoli perché sono ancora tre punti tutti da guadagnare, non dobbiamo pensare alla sfida in Coppa Italia con la Juventus. Ho chiesto a Sabatini di lasciarci giocare queste tre partite in otto giorni e dopo vedremo".

BURDISSO - "Nicolas è un grande professionista, può giocare sempre. E’ normale che un giocatore voglia giocare, ma io devo pensare alla squadra. Io ho chiesto a Walter di lasciarci giocare queste partite, poi valuteremo di cosa c’è bisogno"

LA JUVE - "Io tengo i miei giocatori tutti concentrati sulla partita contro il Livorno, perché dobbiamo giocare come contro il Genoa. Sono tre punti da guadagnare e lo faremo solo se saremo tutti concentrati. Nessun calcolo sulle diffide o turnover"

IL LIVORNO - "Possiamo sempre migliorare, ma sono soddisfatto. Dobbiamo ripetere quello che abbiamo fatto di buono. Il Livorno ha cambiato allenatore, ma i calciatori sono sempre gli stessi. Hanno venduto un giocatore, ma il resto non è cambiato. Non sappiamo al 100% quello che faranno, per questo ci siamo concentrati sul nostro gioco. Dobbiamo giocare al massimo livello possibile perché è una partita importante in campionato e dobbiamo sfruttare il vantaggio di giocare in casa e avremo bisogno anche dei nostri tifosi. Spero che vengano in tanti allo stadio".

DE ROSSI COME MASCHERANO - "Quando una squadra gioca con il possesso palla del Barcellona è più facile. Mascherano è uno che difende molto bene e può farlo. Noi abbiamo difensori centrali di qualità, forti sul piano difensivo, ma che sanno giocare bene al calcio e sono i nostri primi attaccanti. I nostri prima devono difendere bene, ma quando c’è la possibilità di attaccare loro devono saperlo fare. Così ci sono almeno due possibilità per loro di prendere posizione per dare fastidio all’avversario"

I TERZINI - "Abbiamo ancora un po' di tempo e con Sabatini abbiamo deciso di aspettare la partita con il Verona per capire come sta Balzaretti e se dovremo intervenire sul mercato. Non sono senza soluzioni: ho Torosidis, Romagnoli, che ora è infortunato e Marquinho. Non è un problema per ora. Lo sarà se l'infortunio di Balzaretti durerà troppo"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Garcia: "Juventus? Prima battiamo il Livorno"

RomaToday è in caricamento