Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Roma, Rosella Sensi: "Baldissoni come dirigente è un dilettante"

Baldissioni sminuisce a Roma Channel: ""Baldissoni, che mi auguro torni presto a fare l'avvocato perchè come dirigente è un dilettante"

Vecchio e nuovo non vanno proprio d'accordo, in casa Roma meno che mai. In principio erano stati i conti in rosso del bilancio del club a creare frizioni, oggi è invece la vicinanza alla società a provocare scintille. Tra la nuova e la vecchia proprietà della Roma non sembra scorrere buon sangue, e stavolta a innescare la polemica è stata una dichiarazione riportata su alcuni quotidiani dell'avvocato Mauro Baldissoni, consigliere d'amministrazione, che a margine di un convegno avrebbe definito la lontananza del presidente Pallotta "pura letteratura. Quante volte Rosella Sensi è andata nello spogliatoio a parlare con i giocatori? Zero. E quante Franco Sensi? Forse una". 

Parole che hanno provocato l'immediata e stizzita reazione dell'ex presidente, Rosella Sensi: "Baldissoni, che mi auguro torni presto a fare l'avvocato perchè come dirigente è un dilettante o quantomeno non conosce le cose, non può giudicare quello che ha fatto la famiglia Sensi - ha spiegato la figlia del presidente che ha conquistato il terzo scudetto della storia romanista intervenendo su Centro Suono Sport alla trasmissione 'Te la do io Tokyo' - Mio padre ha dato la vita per la Roma. Tutti se lo ricordano anche da malato andare ad accogliere i giocatori a Fiumicino di ritorno da una vittoria di Coppa Italia. Non è uno sfogo, ma la rabbia di una figlia che pensa ad un padre che ha messo la Roma davanti a tutto. Sono allibita". 
 
Le parole di Rosella Sensi, e il clamore suscitato dalla polemica tra i tifosi, hanno poi spinto l'avvocato Baldissoni a precisare la questione attraverso il canale tematico Roma Channel. "Voglio chiarire questo sciocco incidente, un equivoco che ha riempito l'ambiente romano - ha dichiarato il legale - Ero ad un convegno su temi legati alla deontologia e all'etica nello sport, e nessun accenno è stato fatto da me alla gestione attuale della Roma, alla gestione pregressa, e alla famiglia Sensi". 
 
"La dottoressa Sensi ha parlato a tutela della sua gestione, del suo nome e di quello del padre, in relazione a quello che ha trovato sulla stampa questa mattina, ma che è frutto di una strana elucubrazione di alcuni giornalisti - ha concluso Baldissoni - Io non ho fatto alcun attacco alla famiglia Sensi e mai mi è venuto in mente di farlo. Spero di chiarire così una volta per tutte queste sciocche polemiche che provano a metterci contro la vecchia gestione e proprietà. Ci auguriamo anzi di ripetere i successi che sono stati raggiunti in passato".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Rosella Sensi: "Baldissoni come dirigente è un dilettante"

RomaToday è in caricamento