Sport

roma viii calcio (i cat.), “manita” pure al piglio. dantimi: «ci prendiamo il ruolo di favoriti»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – Un’altra partita ricca di gol per la Prima categoria della Roma VIII, un altro scontro diretto in cui la squadra capitolina ha mostrato tutta la sua forza. Il 5-3 al Piglio è l’ennesimo segnale al campionato dei ragazzi di mister Fiaschetti, anche se nel finale qualche momento di “brivido” c’è stato. «Abbiamo fatto un’altra grande partita, ma dobbiamo evitare quei cali di tensione che ci possono costare cari – dice il centrocampista centrale classe 1989 Claudio Dantimi – Con due errori abbiamo rimesso in partita il Piglio che si è portato dal 4-1 al 4-3, poi è arrivato il sigillo finale di Antunes (doppietta come lo scatenato Ciferri e gol di Tanzi ad aprire le marcature, ndr) a chiudere la gara. Ma pareggiare una sfida dominata come quella di ieri sarebbe stata una beffa». Centrocampista di qualità ed esperienza, Dantimi non ha paura di prendersi il ruolo di squadra da battere. «Ci danno per favoriti? Ora abbiamo visto quasi tutte le nostre avversarie e ci prendiamo questo ruolo: sappiamo di essere forti. Questa è una delle squadre più complete in cui abbia mai giocato e alle spalle c’è una società che è sempre vicina e non ci fa mai mancare nulla». Ventuno gol fatti in sette giornate di campionato, la Roma VIII è nuovamente prima nel girone G (oltre ad essere ai quarti di finale di Coppa Lazio). «Stiamo bene e abbiamo un organico importante – ribadisce Dantimi – Nel turno di Coppa della scorsa settimana siamo andati a giocare col Nomentum senza otto elementi eppure la squadra ha fatto molto bene. Un difetto? Forse potremmo gestire meglio alcuni momenti della partita, ma a noi piace sempre spingere sull’acceleratore e giocare a pallone quindi può starci qualche eccesso di sicurezza». Nel prossimo turno la capolista del girone G sarà chiamata a far visita al Rocca Priora, attuale quinta forza del campionato assieme al Giardinetti Garbatella. «Dobbiamo andare con la testa giusta perché se, accade questo, riusciamo a creare grandi problemi ai nostri avversari. Cercheremo di esprimerci anche in trasferta come facciamo in casa» conclude Dantimi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

roma viii calcio (i cat.), “manita” pure al piglio. dantimi: «ci prendiamo il ruolo di favoriti»

RomaToday è in caricamento