rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sport

Roma, Toloi si presenta ma nel derby non ci sarà

Brasiliano: "Sono marcatore grintoso, un sogno vestire giallorosso"

"Sono un giocatore grintoso e determinato in campo, a cui piace uscire anche palla al piede, ma la mia principale caratteristica è quella di essere un buon marcatore". Si presenta così Rafael Toloi, ultimo acquisito della Roma nel mercato di gennaio. Il difensore brasiliano, arrivato dal San Paolo, vestirà la maglia numero 2 ma dovrà ancora aspettare per esordire in giallorosso. Difficilmente infatti troverà spazio tra i convocati per il derby di domenica con la Lazio. 

"Sono arrivato da poco, è il terzo giorno che mi alleno a parte, ma domani mi aggregherò al gruppo - spiega - Non so se sarò a disposizione dell'allenatore, domani ne parleremo e decideremo". Per convincere Garcia però farà di tutto. "Tutti i giovani giocatori brasiliani sognano di giocare in una grande squadra in Europa. Sapevo che la mia occasione sarebbe arrivata, ho continuato a lavorare sodo e ora che sono qui si realizza un sogno. Essere arrivato a Roma per me è un onore e un piacere - confessa Toloi - È accaduto tutto molto rapidamente, ma adesso sono molto felice di essere arrivato in una squadra che ha una tradizione importante. Spero di dimostrare le mie capacità e di conquistarmi il mio spazio". 

Nessun timore quindi di fare la riserva ai titolarissimi Castan e Benatia: "So che sono entrambi molto forti, sono grandi giocatori e stanno facendo bene, ma io sono qui per lottare e dimostrare all'allenatore che anche io posso avere le mie opportunità. Ho ricevuto una bella accoglienza da parte di tutti, ora non mi resta che dimostrare il mio valore a Garcia, compagni e tifosi". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Toloi si presenta ma nel derby non ci sarà

RomaToday è in caricamento