Sport

Roma-Sampdoria 1-1 | Totti non basta. Papera di Stekelenburg

Un ottima Sampdoria, in dieci per più di un tempo, ferma una Roma a due facce, buona nel primo tempo ma sprecona nella ripresa. Blucerchiati in dieci per l'espulsione di Maresca a inizio ripresa

Solo un pari per la Roma all'Olimpico, finisce 1-1 contro un'ottima Sampdoria, in dieci per tutto il secondo tempo, e ben messa in campo da Ferrara. La squadra di Zeman passa al 35' con Totti e chiude un ottimo primo tempo in vantaggio. I giallorossi sprecano troppo e al 17' della ripresa subiscono il gol del pareggio di Munari. I capitolini non riescono a reagire, contro una buona Samp per più di un tempo in dieci uomini per l'espulsione di Maresca a inizio ripresa.

IL MATCH - La prima occasione per la Roma è al decimo con Destro che non riesce a superare Romero in uscita, lanciato da Totti su un rinvio sbagliato dello stesso portiere blucerchiato. I giallorossi fanno la partita, ma la Samp è ben messa in campo, la squadra di Zeman non riesce a trovare spazi.

Al 19' azione manovrata dei giallorossi cross al centro per Lamela che calcia al volo, ma Romero ci arriva. Ora la pressione della Roma è maggiore, due occasioni per Lamela e Florenzi. A metà primo tempo il risultato è ancora bloccato sullo 0-0.  Al 32' si fa male Pozzi, Ferrara è costretto al cambio, entra Krsticic.

Al 35' Totti porta in vantaggio la Roma, dopo una lunga azione d'attacco, Florenzi, tiene vivo il pallone in area, poi con tiro-cross libera il capitano giallorosso che mette in rete di prima intenzione. Il primo tempo si chiude con una buona Roma, un po' disordinata,  ma in vantaggio con il gol 216 in Serie A del suo capitano.

Al secondo della ripresa la Samp resta in dieci, Maresca si lascia saltare da Lamela e lo stende, doppia ammonizione e partita finita per l'ex del Malaga. Al quinto del secondo tempo esce Estigarribia per Icardi. Solo Romero tiene ancora in partita i blucerchiati, la Roma gioca bene ma spreca un po' troppo.

Al 17'st. però la sorpresa che non ti aspetti, su un cross innocuo dalla trequarti Stekelenburg non trattiene e Munari mette dentro il gol del pareggio. Zeman toglie il greco Tachtsidis e inserice De Rossi che non gioca dalla vittoria a S.Siro. I giallorossi accusano il colpo e al 22'st. rischiano di andare sotto, Eder va via sulla sinistra e viene messo giù da Florenzi, giallo sacrosanto. La Roma rischia ancora al 24' quando Castan ferma con un intervento strepitoso Icardi lanciato verso la porta.

I blucerchiati sembrano averne di più nonostante l'inferiorità numerica e la sosta forzata della Roma domenica con il Cagliari. Al 34'st. esce Eder molto stanco, ottima partita la sua, entra Soriano. La Roma attacca ma lo fa in maniera scomposta, i giallorossi sono la brutta copia di quella del primo tempo, la squadra di Zeman rischia tantissimo in contropiede. 

L'ultimo sforzo della Roma non produce molto, solo un occasione per Lamela e un colpo di testa di Balzaretti poco prima del fischio finale, una Roma a due facce pareggia una partita che poteva e doveva chiudere nel primo quarto d'ora del secondo tempo, complimenti ai blucerchiati di Ferrara ordinati e pungenti, un punto importante che fa tanto morale.

TABELLINO

Roma (4-3-3): Stekelenburg, Burdisso, Castan, Balzaretti, Taddei, Marquinho, Tachtsidis (De Rossi), Florenzi, Lamela, Destro, Totti

Panchina: Goicoechea, Svedkauskas, Romagnoli,, Marquinhos, Perrotta, Pjanic, Lucca, De Rossi, Tallo, Lopez.

Sampdoria(4-3-3): Romero, Berardi, Gastaldello,  Rossini, Costa, Munari , Maresca , Obiang, Estigarribia (Icardi) , Pozzi (Kristicic), Eder

Panchina: Berni, Mustafi, Poulsen, Soriano, Castellini, Renan, De Silvestri, Kristicic, Icardi

Arbitro: Mazzoleni

Marcotori: Totti (R) 35' pt. - Munari (S) 17' st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Sampdoria 1-1 | Totti non basta. Papera di Stekelenburg

RomaToday è in caricamento