Sport

Roma-Sampdoria 1-1, le pagelle: top Castan flop Stekelenburg

La Roma rivede i fantasmi del Bologna e ripete un brutto secodo tempo contro un ottima Sampdoria, la squadra di Ferrara nella ripresa, dopo il pareggio di Munari ha avuto anche l'occasione di vincere la partita

Ancora una volta Roma a due volti. Buon primo tempo, secondo tempo pallido, tanto da subire il goal del pareggio e rischiare perfino di andare in svantaggio in un paio di occasioni, soprattutto ripartenze, su una delle quali Castan si supera rientrando e chiudendo alla grande su Icardi. Gran lavoro di Balzaretti sulla fascia e anche Totti ha proposto molto, pur essendo meno ispirato del solito.

I VOTI

Roma (4-3-3): Stekelenburg 4 , Burdisso 6, Castan 7, Balzaretti 6,5, Taddei 5,5, Marquinho 6, Tachtsidis 5,5 (De Rossi 18'st. 6), Florenzi 6,5, Lamela 5,5 , Destro 5, Totti 6,5 Panchina: Goicoechea, Svedkauskas, Romagnoli,, Marquinhos, Perrotta, Pjanic, Lucca, De Rossi, Tallo, Lopez. All Zeman 6

Sampdoria(4-3-3): Romero 7, Berardi 6, Gastaldello 7,  Rossini 6,5, Costa 6,5, Munari 6,5, Maresca 4,5, Obiang 6,5, Estigarribia 5,5 (Icardi 5'st. 5,5), Pozzi 5,5 (Kristicic 32 pt. 6,5), Eder 7 (Soriano 36 st. sv)Panchina: Berni, Mustafi, Poulsen, Castellini, Renan, De Silvestri, Kristicic, Icardi. All. Ferrara 7

Arbitro: Mazzoleni 6,5

MIGLIORI TODAY

Castan 7 - Se davanti si va in confusione e fuori giri, il difensore brasiliano non perde mai la concentrazione e quando sul pareggio la Roma si scopre e rischia in contropiede, il centrale di Jaù blocca ogni sortita, da sottolineare l'intervento in scivolata su Eder lanciato a rete e solo davanti la porta.
Totti 6,5 - E' sempre lui il campione della Roma. Francesco Totti come Giuseppe Meazza e Josè Altafini. Col gol del momentaneo 1-0 realizzato contro la Sampdoria, il capitano della Roma ha raggiunto a quota 216 reti i due ex attaccanti al terzo posto della classifica di tutti i tempi dei cannonieri in Serie A. 

PEGGIORI TODAY

Stekelenburg 4 - Mai chiamato in causa per tutto il match, sull'unico e innocuo cross blucerchiato sbaglia la presa e per Munari è il più facile dei pareggi. Zeman non lo vedeva bene in estate ora chissà se gli darà ancora fiducia in vista della prossima difficilissima trasferta allo Juventus Stadium.
Destro 5 - L'attaccante ex Siena spreca almeno quattro-cinque occasioni buone. Così non va, soprattutto davanti al proprio pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Sampdoria 1-1, le pagelle: top Castan flop Stekelenburg

RomaToday è in caricamento