Roma, Ucan: "Sono pronto. Che emozione il derby"

Domani alle ore 12.15 la Roma presenterà alla stampa il nuovo acquisto Juan Manuel Iturbe Arevalos. L'ex giocatore del Verona sarà presentato nel centro tecnico sportivo Fulvio Bernardini

Salih Uçan dal sito di As Roma

Salih Ucan, neo acquisto della Roma, si è presentato oggi alla stampa: "Al Fenerbahçe ho affrontato delle partite molto importanti, sia in campionato che in Europa, dato il successo che ho avuto sin dal primo anno Sabatini mi ha voluto, dato il successo del primo anno sono stato richiesto nel secondo anno. Non vedo nessun errore in questa scelta. Ringrazio il mio mister, nel primo anno in Turchia ho giocato parecchio, il secondo anno c'è stato un cambio di mister e non ho avuto la fortuna di giocare molto, ma non mi lamento di questo fatto, per me inizia una nuova vita, ho un contratto di due anni con questa società, voglio lavorare sodo e riuscire a portare la Roma a un buon livello, sono felice di me stesso e voglio ".

LA CONCORRENZA -  La concorrenza a centrocampo per Ucan sarà molto alta. "Nel centrocampo della Roma ci sono giocatori molto importanti, sono sicuro che ogni partita questi giocatori porteranno la squadra al successo. Io mi vedo come un centrocampista che può giocare in più ruoli. Sono un giocatore di buone possibilità e la qualità che mi piace di più in me stesso è quella di fare passaggi in grado di mandare in gol, mi piace giocare in verticale".

NESSUNA EMOZIONE - Nessun problema di inserimento per il giovane turco. "Ho cominciato a giocare a 18 anni e in tutte le squadre in cui ho giocato c'erano giocatori di grande esperienza e sono riuscito a dimostrare le mie qualità. Anche qui ci sono giocatori di grande esperienza e il mio obbiettivo è di adattarmi al gioco e farlo bene".

IL DERBY - Ucan aspetta con ansia il derby della capitale. "In ogni parte del mondo si giocano derby molto importanti, in Turchia ho vissuto quello con il Galatasaray. I derby provocano grandi emozioni e attendo questa partita con grande emozione". Il centrocampista ha ringraziato il ds della Roma Walter Sabatini e il tecnico Rudi Garcia. "Ho parlato con il mister e mi ha detto che ha fiducia in me e mi fa molto piacere. Il primo impatto con i compagni è stato molto positivo. Non parlo l'italiano e ci adattiamo a parlare un pò in inglese e a gesti, imparando la lingua il rapporto migliorerà. Vorrei ringraziare Sabatini e Garcia che si sono dati molto da fare per il mio arrivo a Roma".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento