Sport

Roma-Real Madrid 0-2 | Notte in Blancos: i giallorossi perdono, i tifosi fischiano

La Roma, qualificata, gioca bene ma spreca tanto e Bale fa 1 a 0. Lucas Vazquez raddoppia poco dopo

Zaniolo duella contro Bale: Foto Ansa

La Roma perde 2 a 0 contro il Real Madrid nel match della 5^ giornata di Champions League. Nel primo tempo la squadra di casa crea tanto ma sbaglia troppo davanti la porta. Ad inizio ripresa i Blancos passano con Gareth Bale e poi raddoppiano con Lucas Vazquez. Merengues primi e giallorossi secondi nel girone. 

Squadre che giocano leggere visto il mancato successo del Cska Mosca contro il Viktoria Plzen che ha garantito il passaggio del turno per Roma e Real. La sfida, così, vale "solo" per il primo posto. La leggerezza della poca posta in palio toglie tanti pesi e ombre alle due squadre. Al 6' prima occasione della gara con Kolarov che prova una incursione e calcia, fuori però. 

Al 20' prima chance per il Real con Modric. Vazquez arpiona una pallone di Bale e serve il numero 10, il croato calcia ma Olsen respinge con i piedi. Fazio allontana in calcio d'angolo. Poco dopo primo cambio forzato per Di Francesco: fuori El Shaarawy, per infortunio, dentro Kluivert. Al 34' tripla chance per la Roma: Fazio prova a girare un pallone rasoterra, ma viene murato! Sulla respinta si getta Schick, ma Courtois compie una parata incredibile.

Sulla successiva occasione Kolarov prova dalla distanza, pallone che sfiora il palo. Il Real si riaffaccia dalle partie di Olsen con Kroos ma l'ultima, clamorosa, occasione prima dell'intervallo è per Under: Zaniolo ruba palla dalla sinistra e serve il numero 17, che da due metri calcia alto sopra la traversa. Di Francesco non la prende benissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Real Madrid 0-2 | Notte in Blancos: i giallorossi perdono, i tifosi fischiano

RomaToday è in caricamento