menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scatta la RomaOstia 2014, si parte: presentata la 40^ edizione

La mezza maratona più partecipata d'Italia è stata presentata oggi

E' iniziata la quarantesima edizione della RomaOstia IAAF Gold Label 2014. Alle ore 11:00, nella splendida Sala Protomoteca del Campidoglio, Luciano Duchi, ideatore e Presidente del Comitato Organizzatore della RomaOstia, insieme al Sindaco di Roma Ignazio Marino, all’Assessore allo Sport e alla Qualità della Vita, Luca Pancalli e al Presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera Alfio Giomi, hanno presentato al pubblico e alla stampa l’edizione numero 40 della mezza maratona più partecipata e amata d’Italia.

Tanti gli ospiti e le autorità presenti: Lorenzo Tagliavanti, Direttore della CNA di Roma e Vice Presidente della Camera di Commercio della Capitale, che presenterà la dodicesima edizione del Campionato Italiano Imprenditori – BusinessRun, Svetlana Celli, Presidente della Commissione Sport del Comune di Roma, Abdon Pamich, medaglia d’oro sulla cinquanta chilometri di marcia a Tokyo ’64, primo marciatore e primo olimpionico a tagliare il traguardo della RomaOstia, Renato Papagni, Presidente di AssoBalneari Roma, e Federico Zurleni, Senior Sports Marketing Manager South Europe di Adidas, sponsor tecnico della manifestazione, che presenterà la maglia ufficiale 2014.

Dall''Eur fino al mare, 21 km e 97 metri di corsa e divertimento. La RomaOstia partirà domenica 2 marzo con circa 13.500 atleti al via, compresa la cifra record di 1.175 stranieri (+40% rispetto al 2013). Per il secondo anno consecutivo la manifestazione puo'' contare sulla Iaaf Gold Label, il massimo riconoscimento assegnato dalla Federazione internazionale di atletica leggera. "E'' un segnale evidente del nostro successo- spiega in conferenza stampa al Campidoglio il presidente Luciano Duchi - la nostra gara non offre un percorso carico di storia, abbiamo tanta passione e serieta''.

Anche per il quarantesimo compleanno confermato il percorso delle ultime tre edizioni, introdotto nel 2011. Oltre alla mezzamaratona si correranno anche la 5 km della Euroma2Run, la non competitiva a cui e'' possibile iscriversi fino alla vigilia della gara, e la Business Run, riservata a circa mille imprenditori e promossa dalla Camera di commercio e dalla Cna di Roma. A fare da cornice, il villaggio ''Casa RomaOstia'' nel salone delle Fontane, base operativa che aprira'' le porte dal 27 febbraio all''1 marzo.

Nella gara maschile, favoriti i keniani Robert Chemosin e Simon Cheprot, per le donne le connazionali Sharon Cherop e Caroline Chepkwony insieme all''outsider turca Elvan Abeylegesse. Per l'Italia correranno Domenico Ricatti, Denis Curzi, Anna Incerti e Rosalba Console. Ma i riflettori saranno puntati su Abdon Pamich, l''oro olimpico di Tokyo 1964 nella 50 km di marcia: compiuti da poco 80 anni, il campione olimpico tornera'' alla RomaOstia dopo aver partecipato alla prima edizione.

"Ancora una volta viene sottolineata la vocazione di Roma a ospitare grandi eventi- dice l''assessore capitolino allo Sport e alla Qualità della vita, Luca Pancalli - Senza la passione non saremmo qui dopo 40 anni, ma è "importante comunicare lo sport non solo nel suo aspetto agonistico ma anche in quello sociale e di sviluppo, per far crescere il territorio".

>>> IL PERCORSO <<<

Luciano Ciocchetti, leader di Idee più Popolari e Presidente Onorario della mezza-maratona Roma-Ostia ha così commentato: "Questa corsa rappresenta una tappa storica per la Capitale sia dal punto di vista del rapporto tra l'Eur ed il mare della nostra città, sia per il significato che questa manifestazione ha rappresentato nel tempo e continua a rappresentare. Credo che la sinergia tra le Istituzioni della Capitale sia fondamentale per migliorare sempre di più manifestazioni come questa che rappresentano un biglietto da visita importantissimo per Roma, vista anche la grande partecipazione internazionale, che quest'anno prevede la presenza 1.175 runners stranieri". 

Una grande opportunità per tutto lo sport italiano. La partenza sarà il 2 marzo prossimo lungo Via Cristoforo Colombo, difronte il Palalottomatica. Svetlana Celli, presidente della Commissione Personale, Statuto e Sport di Roma Capitale è sicura: "Roma ha deciso di puntare sull'accesso allo sport per tutti attraverso la rivitalizzazione ed il rilancio degli impianti comunali. Le istituzioni devono essere vicine a coloro che si impegnano in prima persona per la diffusione dello sport, siano essi privati, associazioni o onlus".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento