Sport Ostia / Via Cristoforo Colombo

Mezzamaratona RomaOstia: tutto pronto per XXXVII edizione

Oltre undicimila atleti al via, un percorso tutto nuovo e tante altre novità: tutto è pronto per l'edizione 2011 della mezza maratona più importante d'Italia

Domenica si correrà la XXXVII Edizione della RomaOstia. Un'edizione quella del 2011 che presenta molte novità, tutte volte a migliorare la gara dal punto di vista tecnico e a rendere ancor più qualificata quella che è considerata unanimemente, la più importante mezza maratona italiana, sia per il numero di atleti partecipanti, saranno 11506 al via, che per risultati tecnici.

IL PERCORSO - La novità più importante dell’edizione 2011 sarà il cambiamento del percorso, voluta dagli organizzatori per venire incontro alle esigenze degli atleti e per evitare loro il forte vento contrario che da sempre disturbava gli ultimi chilometri nel tratto del lungomare di Ostia. Il tratto in riva al mare quest’anno sarà ridotto al minimo e sostituito in avvio dall’attraversamento delle vie dell’Eur prima di lanciarsi lungo la Cristoforo Colombo verso il traguardo. Il via alle 9,15 nelle adiacenze del Palalottomatica.

IL TEMPO LIMITE - Il tempo massimo di gara è stabilito in 3 ore. Saranno istituiti due cancelli: •
Km 10: per chi non transiti entro 1 ora e 25 minuti; Km 15: per chi non transiti entro 2 ore.  Tutti gli atleti che transiteranno dopo tali tempi saranno invitati dagli addetti a fermarsi.

LA NON COMPETITIVA - Il tratto urbano ha permesso di organizzare, per la prima volta dopo 37 anni, una “non competitiva” di 5 chilometri, aperta a tutti ma soprattutto rivolta a chi già pratica sport, si è avvicinato da poco alla corsa e non ce la fa (ancora) a correre una mezza maratona. Ci si può iscrivere fino a sabato sera presso l’Expo RomaOstia all’interno del Salone delle Fontane all’Eur oppure direttamente nei pressi della linea di partenza. Il costo è di 8,00.euro, di cui 3 verranno devoluti in beneficienza, all’ Ong “Ricerca e Cooperazione” che dal 1985 opera in diverse regioni del mondo per la promozione dei diritti fondamentali dell’uomo. Grazie al ricavato delle iscrizioni, verranno finanziati in particolare progetti rivolti agli “streetchildren”, i bambini di strada, ed alle Street Mothers dimoranti nelle strade della città di Accra, capitale del Ghana, attraverso l’erogazione di servizi di base (scolarizzazione, avviamento professionale e educazione sanitaria) e tramite il sostegno alle Istituzioni Governative ed alle Associazioni/ONG locali che si occupano direttamente degli Street Children, migliorandone le tecniche operative ed organizzative. Verrà anche organizzata una mini maratona, affinché attraverso lo sport e la corsa possano conoscere una nuova realtà di coinvolgimento e integrazione sociale.

STRADE CHIUSE E AUTOBUS DEVIATI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzamaratona RomaOstia: tutto pronto per XXXVII edizione

RomaToday è in caricamento