Sport

Roma - Lazio: le pagelle. I singoli fanno vincere la Roma

L'organizzazione della Lazio si schianta contro i campioni delle Roma. Menez cambia la partita, Radu la condiziona

menez2_calROMA:

Julio Sergio  6:
Reattivo nelle uscite, pessimo nei rinvii e nelle palle alte. Soffre il rientro di Doni?

Burdisso 6: Salterà il Cagliari ma oggi fa il suo compitino senza strafare. Ordinato

Juan 5: Il brasiliano non nel suo momento migliore. Nel primo tempo fa a sportellate con Kozak, nel secondo falcia malamente Zarate causando il rigore. Spaesato

Mexes 6,5
: E' l'uomo più in forma della retroguardia giallorossa e si vede. Lotta per due. Muro

Riise  6: Non sale mai nel primo tempo, nella ripresa lo fa poco ma quando lo fa guadagna il rigore. Non è quello dell'anno scorso.

De Rossi 5,5: E' alla continua ricerca della forma migliore. Lotta, sente il derby come pochi ma non il campione che tutti conoscono. Nervoso.

Brighi 6: La qualità non è di casa qui. La grinta e la volontà si.

Simplicio 6,5:
Nel primo tempo si vede poco e nulla. Nella ripresa è più presente e vivace. Nel gol è decisivo quando scippa la palla a Radu. Diabolik

Greco 5,5
: Fuori fase e spesso in ritardo. Soffre la dinamicità di Gonzalez
Vucinic (dal 45') 6: Si vede a sprazzi ma quando prende palla fa paura

Adriano 4: Se non fosse così grosso sarebbe stato un fantasma. Sembra un giocatore del Subbuteo
Menez (dal 45') 6,5: Entra lui e la Roma cambia. Messi, Cristiano Ronaldo, Pastore e Menez. I più grandi dribblomani del momento

Borriello  6,5: Nel primo tempo è troppo solo in avanti. Nel secondo ha una chance e la sfrutta


Ranieri 5: L'allenatore della Roma sbaglia completamente la formazione. I singoli lo salvano, come al solito



LAZIO:

Berni 6: Attento nelle uscite e nelle conclusioni. Può poco e niente nei gol giallorossi. Incolpevole

Lichtsteiner 5,5: Spinge nel primo tempo, nella ripresa soffre Riise e ferma con il braccio

Dias 6
: Lotta come può. Nel primo tempo domina Adriano nel secondo balla con Vucinic e Menez.

Biava  6: Come sopra. Il fisico a volte non basta.

Radu  5: E' nervoso e fuori tempo. Nell'occasione del secondo gol della Roma è distratto e sfortunato. Maldestro

Hernanes 6: Non è quello di inizio stagione ma la classe non gli manca. Nella ripresa realizza il rigore del pari. Leader silenzioso

Brocchi 6
: Ce la mette tutta come sempre, ma il cuore non basta
Besciano (dal 81') sv

Gonzales 6: Parte bene ma poi cala alla distanza. El tata però fa vedere buone cose. Reja può contare su di lui. Alternativa
Mauri (dal 85') sv

Ledesma 6
: Gestisce bene i ritmi del centrocampo nel primo tempo. Nella ripresa anche lui soffre la velocità giallorossa.

Zarate 6: Nel primo tempo litiga con Reja e gioca da solo. Nella ripresa si guadagna il rigore con astuzia. Discontinuo.

Kozak 6
: Ce la mette tutta. Lotta con Juan e Mexes da vero centravanti. Gli manca l'esperienza e si vede. Le prende e le da. Gregario.

Floccari (dal 74') 6: Entra e lotta. Ci prova ed è sfortunato


Reja 5,5: La sua Lazio è ben messa, quadrata e molto organizzata. Ha il torno di ritardare troppo i cambi e non cambiare ritmo all'incontro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma - Lazio: le pagelle. I singoli fanno vincere la Roma

RomaToday è in caricamento