rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

Roma-Lazio, De Rossi: "Spero che i tifosi lascino i coltelli a casa"

"Vorrei che la mia città desse una grande prova di maturità, è successo qualcosa di spiacevole nei derby ma anche in altre partite non solo a Roma"

Daniele De Rossi manda un messaggio distensivo: "Vorrei che la mia città desse una grande prova di maturità, è successo qualcosa di spiacevole nei derby ma anche in altre partite non solo a Roma. Sono fiducioso perche tanta gente vuole sperare di vincere e festeggiare. Spero che i tifosi lascino armi e coltelli a casa. Sarà una grande festa, soprattutto per chi vincerà, e una grande prova di maturità".

TUTTO SU ROMA-LAZIO

Presente all'incontro con Giorgio Napolitano, il centrocampista di Ostia conclude: "E' stato un incontro piacevole. Il Presidente si augura che sia una partita bella e leale anche sugli spalti. Ha parlato della situazione in generale del calcio italiano e questa gara è importante per Roma e per il calcio affinchè ne migliorino l'immagine. Non so di chi è tifoso è stato neutrale, noi abbiamo una grande responsabilità. Dal punto di vista campanilistico vogliamo vincere, è molto importante". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Lazio, De Rossi: "Spero che i tifosi lascino i coltelli a casa"

RomaToday è in caricamento