rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Sport

Verso Roma-Juventus: I giallorossi vogliono la vittoria per DiBenedetto

La squadra romanista vuole regalare i tre punti al prossimo, nuovo, proprietario del club di Trigoria. Di fronte una 'Vecchia Signora' ferita ma mai doma. Per la Lupa Vucinic e Perrotta saranno alle spalle di Totti

È tutto pronto per il big match dell’Olimpico di domani. La Roma di Montella affronterà la Juventus di mister Del Neri per un match che per i giallorossi significa Champions. Nella settimana in cui la cessione della società è diventata cosa fatta il tecnico romanista ha invitato tutti a concentrarsi sul posticipo di domani sera. Una partita difficile contro una Juve debilitata dagli infortuni ma con un Matri entusiasmato dall’esperienza azzurra. Non ci sarà il tanto atteso duello tra capitani: se Totti scenderà in campo dal primo minuto, il numero 10 bianconero sarà assente per via di un risentimento muscolare. Una partita delicata anche per i tifosi. A tal proposito la questura di Roma ha predisposto per l’occasione un piano speciale di accoglienza agli ospiti, i quali potranno parcheggiare le proprie auto presso la stazione ferroviaria di Saxa Rubra e il capolinea di Tiburtina, per raggiungere lo stadio con delle navette messe a disposizione dall’Atac.


Qui Roma: Il tecnico giallorosso ha le idee chiare sul posticipo dell’Olimpico: battere la Juve e mantenere vivo l’obiettivo Champions. La squadra è al completo a parte Julio Sergio che non ce l’ha fatta. Hanno recuperato, invece, Perrotta e Cassetti. Quest’ultimo partirà presumibilmente dalla panchina, a prendere il suo posto sulla fascia sarà Nicolas Burdisso. Capitan Totti partirà dall’inizio come unica punta insieme a Vucinic. Borriello si siederà in panchina. Stessa sorte toccherà a Menez a cui Montella pare aver preferito Rodrigo Taddei.

Qui Juventus: L’infortunio di Alex Del Piero è l’ennesima tegola stagionale a cadere sulla testa di Del Neri. Il capitano si aggiunge alla lista degli indisponibili dopo Chiellini, Quagliarella, De Ceglie, Martinez e Iaquinta. Matri c’è, e dovrà reggere, insieme a Toni, l’attacco bianconero. Ancora dubbia la presenza di Traorè, Martinez, Bonucci e Marchisio. Quest’ultimi vittime di un leggero infortunio durante l’allenamento di rifinitura.

PROBABILI FORMAZIONI

Roma (4-2-3-1): Doni; N. Burdisso; Mexes; Juan; Riise; De Rossi; Pizarro; Taddei; Perrotta; Vucinic; Totti.
A disposizione: Lobont; Castellini; Cassetti; Simplicio; Brighi; Menez;Borriello.
Allenatore: Montella
Indisponibili: Julio Sergio.
Squalificati: Nessuno

Juventus (4-4-2): Buffon; Sorensen; Bonucci; Barzagli; Grosso; Krasic; Melo; Aquilani; Marchisio; Matri; Toni.
A disposizione: Storari; Motta; Grygera; Sallhamidizic; Pepe; Giandonato; Libertazzi.
Allenatore: Del Neri

Indisponibili: De Ceglie; Rinaudo; Quagliarella; Sissoko; Chiellini; Martinez; Traorè; Del Piero.
Squalificati: nessuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Roma-Juventus: I giallorossi vogliono la vittoria per DiBenedetto

RomaToday è in caricamento