Roma-Juventus 1-2: i bianconeri la risolvono in 10', Perotti non basta. Zaniolo out, crociato rotto

La squadra di Sarri segna al 3' con Demiral e al 9' con Ronaldo su rigore. Padroni di casa in gol al 68', sempre dal dischetto. Nicolò in lacrime, sarà operato domani

Il posticipo serale tra Roma e Juventus finisce 1-2. I giallorossi non riescono a rimontare i due gol arrivati al 3' e al 9' minuto del primo tempo ad opera di Demiral e Ronaldo su rigore. Solo al 68' Perotti rimette i suoi in partita, segnando sempre dal dischetto, ma nei minuti finali le occasioni create non vengono sfruttate. La Juventus diventa campione d'inverno all'Olimpico. La Roma resta a quota 35 punti in classifica.
Al 36' Zaniolo è vittima di un serio infortunio che lo costringe ad uscire dal campo in lacrime. Già sostenuti gli esami a Villa Stuart. Le prime indiscrezioni parlano di rottura del crociato ed operazione fissata per domani con il professor Mariani. Poco dopo arriva la conferma da parte della società.

La cronaca

Dopo soli 3' la Juventus va in vantaggio: Dybala batte una punizione, la palla tocca Smalling e finisce a Demiral che da distanza ravvicinata fa 0-1. Al 9' i giallorossi sbagliano l'uscita palla al piede dall'area, Dybala la ruba e Veretout lo stende: rigore. Dal dischetto va Cristiano Ronaldo che spiazza Pau Lopez e firma lo 0-2.

Al 12' giallo per Pjanic, al 15' lo imita Kolarov, mentre al 18' doppia conclusione della Roma con Florenzi e Pellegrini. Intanto l'autore del primo gol bianconero si infortunia e così al suo posto subentra de Ligt. Quest'ultimo si fa ammonire al 32', sei minuti dopo il cartellino "guadagnato" da Mancini. Ma gli infortuni non sono finiti qui perchè al 36' è costretto a lasciare il campo tra le lacrime Zaniolo, per il quale si teme un lungo stop. Al suo posto entra in campo Under. Con l'ammonizione di Cuadrado si chiude il primo tempo.

Nella ripresa la Juventus prova ad addormentare il gioco, ma al 65' la Roma sfiora il gol, evitato solo da una super-parata di Szczesny. Il Var invece vede altro, ovvero un tocco di braccio di Alex Sandro che costa un calcio di rigore. Pronto Perotti, ci sei? Sì, eccome: portiere spiazzato e partita riaperta: è 1-2. Intanto fuori Veretout, Dybala e Ramsey e dentro Cristante, Higuain e Danilo.

Tra il 77' e l'81' un'occasione a testa con Ronaldo e Kolarov. Cristante viene ammonito, così come accade a Kalinic, appena entrato al posto di Perotti. Pellegrini ha un'ultima occasione nei minuti di recupero, ma la spreca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le pagelle della Roma

PAU LOPEZ 6
FLORENZI 5,5
MANCINI 6
SMALLING 5,5
KOLAROV 5
DIAWARA 6
VERETOUT 5 (FUORI AL 66')
ZANIOLO 6 (FUORI AL 36')
PELLEGRINI 5,5
PEROTTI 6,5 (FUORI ALL'82')
DZEKO 6,5
UNDER 5,5 (DENTRO AL 36')
CRISTANTE 6 (DENTRO AL 66')
KALINIC sv (DENTRO ALL'82')
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento