Roma-Inter, protesta dei tifosi: fumogeni e petardi fuori l'Olimpico

Cori e striscioni contro norma su discriminazione territoriale

Come era stato annunciato alla vigilia di Roma-Inter, circa cinquecento tifosi giallorossi si sono radunati all'esterno dell'Olimpico per protestare contro la chiusura delle curve e dei distinti Sud dello stadio per discriminazione territoriale. 

Fumogeni e petardi sono stati lanciati davanti al Palazzo H del Coni, all'altezza dell'obelisco che si trova nei pressi dell'ingresso per la Curva Sud. I sostenitori romanisti, controllati dalle forze dell'ordine, hanno inoltre intonato cori di protesta contro la Federcalcio (dove questa mattina sotto la sede di via Allegri è andato in scena un sit-in di protesta) ed esposto uno striscione con sopra scritto "Settori aperti a metà, l'ultimo 'stadia' di un sistema che fa pietà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sugli spalti dell'Olimpico, prima del fischio d'inizio dell'anticipo di campionato tra Roma e Inter, la protesta contro la chiusura delle curve e dei distinti Sud dello stadio per discriminazione territoriale è stata affidata a un lungo striscione esposto in tribuna Tevere con sopra la scritta "Roma mai sola, basta discriminarci!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento