Spalletti comanda all'Olimpico, la Roma si ferma al palo: vince l'Inter 3 a 1

Davanti a Sabatini e Spalletti è la Roma a passare in vantaggio con Dzeko. Nella ripresa, quasi a sorpresa, Icardi pareggia prima e poi fa 2 a 1. Nel finale Vecino chiude i giochi

FOTO ANSA/CLAUDIO PERI

La Roma perde 3 a 1 contro l'Inter nel big match della 2^ giornata di Serie A. I padroni di casa partono forte passando in vantaggio con Edin Dzeko. Nella ripresa, dopo i pali di Nainggolan, Kolarov e Perotti, Mauro Icardi pareggia i conti prima e poi ribalta tutto. Nel finale Matias Vecino chiude i giochi. 

Inizio di gara emozionante

L'avvio è subito divertente con la Roma che, con Fazio, sfiora il gol del vantaggio. L'Inter, però, non si fa spaventare e anzi, quando attacca, fa paura con Perisic bravo a puntare e scappar via a Juan Jesus e, al 12', mettere in mezzo un pallone non concretizzato da Icardi. I ragazzi di Di Francesco rispondono 100 secondi dopo con un gran tiro di Kolarov che colpisce il palo interno ed esce. 

Dzeko fa esplodere l'Olimpico: è 1 a 0  

Dopo 15 minuti la Roma passa in vantaggio. Palla stupenda di Nainggolan che pesca Dzeko tra D'Ambrosio e Skriniar. Stop di petto e tiro al volo dell'ex attaccante del Manchester City che fredda Handanovic e fa esplodere l'Olimpico. La rete spezza l'equilibrio e mette pressione all'Inter con Candreva che viene ammonito per un brutto fallo su Kolarov. 

Dzeko-16

Reazione molle dell'Inter, la Roma amministra

L'Inter fatica a reagire dopo il gol subito: al 30' ci prova Candreva da lontanissimo, ma il tiro è troppo centrale. Alisson non si fa sorprendere. Al 39' la Roma sfiora il raddoppio ma il missile di Nainggolan finisce sul palo. Defrel trova una sponda di prima intenzione, il belga scaglia un tiro velenoso da lontanissimo che si infrange sul legno. L'Inter risponde d'orgoglio ma Alisson dice no a Icardi.

Le pagelle di Roma-Inter

Perotti sale in cattedra

Nella ripresa Spalletti si presenta con Joao Mario per Gagliardini. La squadra di Di Francesco, però, non abbassa il baricentro e quando può attacca ancora l'area avversaria. L'Inter non gira e Spalletti le prova tutte: Dalbert per Nagatomo. I padroni di casa però, grazie a Perotti, bloccano gli ospiti. L'argentino costringe D'Ambrosio alle difensiva e al 65' colpisce un clamoroso incrocio dei pali. 

Icardi pareggia a sorpresa: è 1 a 1

Al 67' l'Inter, a sorpresa, pareggia. Candreva galleggia tra le linee e trova Icardi: l'argentino si gira e calcia in porta, beffando Alisson. Male Manolas e Fazio nell'occasione. Due minuti dopo Perotti si accentra e trova El Shaarawy, che scavalca con il tocco sotto Handanovic: Dalbert salva in acrobazia. La partita è bella e l'Inter, poco dopo sfiora il 2 a 1.

Maurito show e risultato ribaltato 

Al 77' l'Inter ribalta il risultato. La firma è di uno scatenato Icardi. Perisic preme sulla corsia sinistra, pallone rasoterra in area di rigore: il numero 9 si gira spalle alla porta e trova un diagonale incredibile. E' 2 a 1. Passano due minuti e Maurito accelera e prova la conclusione, ma il portiere giallorosso salva. Di Francesco allora le prova tutte: Cengiz Under per De Rossi. 

Vecino chiude i giochi: l'Inter batte la Roma 

Al minuto 87 l'Inter chiude i giochi. Il solito Perisic ridicolizza Juan Jesus, pallone tagliato sul primo palo e Vecino che anticipa tutti: 3-1 per i nerazzurri. Nel finale, addirittura, Joao Mario sfiora il poker. Spalletti impazzisce di gioia in panchina. La Roma crolla e Di Francesco esce a testa bassa. Dura lezione per i giallorossi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tabellino di Roma-Inter

Roma: Alisson 6; Juan Jesus 4, Manolas 5,5, Fazio 4,5, Kolarov 6,5; Strootman 6, De Rossi 6 (79' Cengiz Under 6), Nainggolan 7; Defrel 5,5 (64' El Shaarawy 6), Dzeko 7, Perotti 7. A disp.: Skorupski, Lobont, Moreno, Ciavattini, Gonalons, Pellegrini, Gerson, Florenzi, Antonucci. All. Di Francesco.
Inter: Handanovic 6; D'Ambrosio 5, Skriniar 5,5, Miranda 6, Nagatomo 6,5 (57' Dalbert 6); Vecino 6,5, Gagliardini 5 (46' Joao Mario 6,5); Candreva 6 (79' Cancelo 6), Borja Valero 6, Perisic 7; Icardi 8. A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Vanheusden, Ansaldi, Brozovic, Jovetic, Pinamonti, Eder, Gabriel Barbosa. All. Spalletti.
Marcatori: Dzeko (R), 2 Icardi (I)
Ammoniti: Candreva (I), Juan Jesus (R)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento