Sport

Roma, Garcia: "Con Totti siamo più offensivi"

Il tecnico giallorosso avrà di nuovo a disposizione il capitano e potrà contare sull'apporto dei tifosi più 'caldi' nelle curve

Il rientro di Francesco Totti e l'Olimpico di nuovo pieno. Sono le due buone notizie che fanno ben sperare Rudi Garcia alla vigilia della sfida con l'Udinese. "Vincere è sempre il nostro obiettivo e abbiamo tanta voglia di tornare a farlo". Lo dice Rudi Garcia, alla vigilia del posticipo con l'Udinese dal quale la Roma conta di ripartire dopo Napoli. 

"Giocheremo in un Olimpico normale - dice il tecnico francese in riferimento alle curve chiuse in Roma-Inter - e in attacco adesso ho più soluzioni col rientro di Totti". Garcia si difende dall'accusa di aver fallito i grandi appuntamenti con le principali avversarie: "È una vergogna perdere in casa di Juventus e Napoli? No, grazie".

"Noi adesso - ha aggiunto Garcia - dobbiamo pensare a vincere le prossime partite. E a fine stagione vedremo dove saremo, non è ancora il momento dei bilanci". Il ritorno di Totti "è sicuramente una buona notizia dopo le tante cattive sugli infortunati che abbiamo avuto da inizio stagione. Speriamo di aver finito, la fortuna non è stata dalla nostra parte". 

Infine, il futuro: "Il mio rinnovo? Adesso dobbiamo restare concentrati, non è il momento di parlare di situazioni individuali, queste cose si affrontano a fine stagione. Ora bisogna pensare a vincere in campo", conclude l'allenatore giallorosso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Garcia: "Con Totti siamo più offensivi"

RomaToday è in caricamento