Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Roma-Fiorentina 1-2 | Totti illude, Lazzari non perdona: ko

Dopo la sconfitta di Torino contro la Juve e la conferenza stampa vulcanica di Luis Enrique, la Roma va sotto per il gol di Jovetic, pareggia fortunosamente Totti ma Lazzari nel finale ma ko i sogni di gloria giallorossi

Allo stadio Olimpico la Roma spreca quella che sembra l'ultima chance per il terzo posto perdendo per 2 a 1 contro la Fiorentina. La squadra di Luis Enrique parte male e va sotto per il gol di Stevan Jovetic che sblocca la gara. Per vedere il pareggio dei giallorossi bisogna aspettare il secondo tempo e un pizzico di fortuna con il gol, di punta, di Francesco Totti che devia in porta un tiro di Gago. Nel finale però si spegne la luce: Andrea Lazzari fa il gol vittoria per i gigliati e poi Pablo Daniel Osvaldo si fa anche espellere. Roma a quota 50 punti a meno cinque dalla Lazio e con tre squadre di mezzo. 

IL MATCH - Torna titolare Totti nella squadra di Luis Enrique, che propone altresì Greco a centrocampo e Borini e Osvaldo di punta. Roma in attacco da destra a sinistra rispetto alla tribuna stampa dello stadio in questo primo tempo ma il primo squillo del match è gigliato: cross da sinistra di Lazzari, di testa solo in mezzo all'area Jovetic batte Curci. E' gelo all'Olimpico. La squadra di Delio Rossi cavalca l'onda e ancora con Jovetic sfiora il raddoppio. Dagli spalti piovono i primi fischi. La Roma appare svogliata e senza idee. Dietro i giallorossi sbandano clamorosamente e i toscani sfiorano almeno in tre occasioni il raddoppio: Fiorentina padrona del campo fino a questo punto del match. 

LA CONTESTAZIONE 

Doppio cambio per i padroni di casa ad inizio ripresa, dentro Marquinho e Gago e fuori José Angel e Greco. Possesso palla e forcing della Roma fino a questo momento nella ripresa, ma anche tanta imprecisione e nessun pericolo per la porta di Boruc. Al minuto 11 Osvaldo ci prova ma non inquadra la porta della Fiorentina. E' forcing giallorosso la Roma ci prova a testa bassa ma il gioco latita. Al 26' arriva il pareggio della Roma in maniera a dir poco rocambolesca: tiro di Gago, punta di Totti, Boruc spiazzato e gol dell'uno a uno. Luis Enrique le prova tutte e inserisce anche Tallo, attaccante della Primavera classe '92. La Roma insiste e Totti impegna ancora Boruc, Fiorentina un po' sulle gambe. Al secondo minuto di recupero super contro piede gigliato Andrea Lazzari arriva prima di tutti e segna il gol del 2 a 1 per la Fiorentina. Shock all'Olimpico condito anche dall'espulsione di un nervoso Pablo Daniel Osvaldo, ma questa non è più una notizia. La Fiorentina espugna il campo della Roma. 

LE PAGELLE DEL MATCH

TABELLINO: ROMA-FIORENTINA 1-2
Roma (4-3-1-2): Curci; Taddei, Kjaer, Heinze (34' st Tallo), Josè Angel (1' st Gago); De Rossi, Pjanic, Greco (1'st Marquinho); Totti, Borini, Osvaldo. A disp.: Pigliacelli, Rosi, Simplicio, Perrotta. All.: Luis Enrique 
Fiorentina (3-5-1-1): Boruc; Camporese, Natali, Nastasic; De Silvestri, Behrami, Kharja, Lazzari, Cassani; Jovetic (32' st Ljajic), Cerci (9' st Amauri, 43' st Romulo). A disp.: Neto, Gamberini, Olivera, Salifu. All.: Delio Rossi 
Arbitro: Brighi 
Marcatori: 2' Jovetic (F), 26' st Totti (R), 47' st Lazzari (F)
Ammoniti: Josè Angel, Totti, De Rossi (R); Boruc, De Silvestri, Behrami, Natali (F)
Espulsi: Osvaldo al 48' st per proteste

 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Fiorentina 1-2 | Totti illude, Lazzari non perdona: ko

RomaToday è in caricamento