rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Sport

Roma-Fiorentina 3-1 | Abraham crea, Mkhitaryan e Veretout segnano: buona la prima di Mourinho

La Roma batte 3 a 1 la Fiorentina nel debutto in Serie A. Di Veretout (autore di una doppietta) e Mkhitaryan i gol della vittoria giallorossa. Bene Abraham, male Zaniolo espulso

La Roma vince la sua prima partita del campionato. All'Olimpico i giallorossi battono la Fiorentina per 3 a 1. MVP della partita autore di una doppietta, dopo il vantaggio iniziale siglato da Mkhitaryan e il momentaneo pareggio viola di Milenkovic. 

Nella prima in Serie A sulla panchina giallorossa di Mourinho brilla la stella di Abraham autore di una prestazione sontuosa condita da una traversa, belle giocate e due assist vincenti. Nota negativa della serata l'espulsione di Zaniolo, al rientro in campionato dopo il lungo infotunio.

Primo tempo

Primi quindici minuti in cui le due squadre si studiano, e la Fiorentina tiene il pallino del gioco. Al 17esimo però, Abraham se ne va sulla trequarti e salta Dragowski fuori dall'area di rigore che lo mette giù. Per Pairetto non ci sono dubbi è rosso. La Fiorentina è in dieci. La Roma guadagna campo fruttando la superiorità numeria e al 24esimo sfiora il gol con Pellegrini ben imbeccato da Karsdorp. Il tiro del capitano del giallorosso esce fuori di poco. Al 26esimo la Roma passa in vantaggio con Mkhitaryan ben imbeccato da Abraham in mezzo all'area di rigore con un bel filtrante. In un primo momento l'arbitro Pairetto annulla per fuorigioco, ma al VAR Mazzoleni rettifica la chiamata arbitrale. L'armeno è in posizione regolare, il gol è valido, Roma in vantaggio. Poco dopo Zaniolo si mette in proprio con una delle solite discese e con un forte mancino chiama all'intervento il portiere ospite che respinge. La Fiorentina dopo l'espulsione perde il predominio del gioco, e accusa il gol subito. La Viola però si rende pericolosa dopo la mezz'ora. Bonaventura sfrutta un errore di Vina, ma da posizione defilata non impensierisce Rui Patricio che respinge il tiro dell'ex Milan. Nel finale di partita, Terracciano evita il poker romanista murando Shomurodov ben servito da Perez

Il primo tempo termina con la Roma in vantaggio di un gol e in superiorità numerica. 

Secondo tempo

Inizio ripresa nuova espulsione. Stavolta è contro la Roma. Pairetto sventola il rosso a Zaniolo che si becca il secondo giallo per aver fermato un contropiede viola. Al 52esimo le squadre sono in parità numerica. Subito dopo l'espulsione subita, la Roma rischia di prendere il gol del pareggio ma è super Rui Patricio a dire no a Vlahovic. Rui Patricio sale in cattedra, e compie un'altra bella parata, stavolta su Pulgar. Il portiere portoghese però non può nulla poco dopo, quando su sviluppi di corner Milenkovic sbuca alle spalle della difesa giallorossa e segna la rete del pareggio. La Roma però reagisce. Prima Abraham colpisce la traversa con un colpo di testa poi però l'inglese scappa sul filo del fuorigioco, ed è perfetto a servire a Veretout un pallone che necessita solo di essere spinto in rete. Il nuovo vantaggio giallorosso viene ancora una volta prima annullato dall'arbitro per fuorigioco, ma il VAR corregge l'errore arbitrale e l'Olimpico può esultare. Al 69esimo lascia il campo fra gli applausi del pubblico Tammy Abraham, autore dei due assist per i due gol romanisti. All'80esimo è strepitoso Shomurodov ad andarsene di forza ai difensori viola e a servire un filtrante perfetto a Veretout che davanti al portiere non sbaglia e fa 3 a 1. Doppietta personale per il centrocampista francese ex Fiorentina. 

Al triplice fischio arrivano i primi tre punti del campionato romanista, con la Roma che batte la Fiorentina 3 a 1. 

Tabellino:

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout (dall'87' Bove); Zaniolo, Pellegrini (dall'84' Perez), Mkhitaryan (dall'85' El Shaarawy); Abraham (dal 69' Shomurodov). Allenatore: Mourinho.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Venuti (dall'84' Saponara), Milenkovic, Igor, Biraghi; Pulgar, Maleh (dal 46' Castrovilli), Bonaventura (dal 74' Benassi); Callejon (dal 19' Terracciano), Gonzalez (dall'84' Sottil), Vlahovic. Allenatore: Italiano. 

Marcatori: 26' Mkhitaryan (R), 64' e 80' Veretout (R); 60' Milenkovic (F)

Ammoniti: Pellegrini (R); Bonaventura (F), Pulgar (F)

Espulsi: Zaniolo (R); Dragowski (F)

Arbitro: Nicola Pairetto

Guarda la classifica di Serie A aggiornata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Fiorentina 3-1 | Abraham crea, Mkhitaryan e Veretout segnano: buona la prima di Mourinho

RomaToday è in caricamento