Sport

Roma-Cska Mosca 5-1 | Serata stellare: esordio col botto in Champions League

Nel primo tempo Iturbe, Gervinho (due volte) e Maicon indirizzano il match dell'Olimpico. Nella ripresa Florenzi, con l'aiuto di Ignaschevich, fa 5 a 0. Musa segna il gol della bandiera. Scontri prima e durante la partita

La Roma stravince 5 a 1 contro il Cska Mosca nella prima gara del Girone di Champions League. Juan Manuel Iturbe, Gervinho due volte e Maicon nel primo tempo distruggono i russi. Nella ripresa un tiro di Alessandro Florenzi, deviato da Ignaschevich, si insacca il pokerissimo. Nel finale segna anche Musa. Scontri prima della partita fuori dallo stadio Olimpico e durante il match in curva Nord

PRIMO TEMPO - Subito Roma in avanti con una pericolosa azione sulla corsia destra. Prima il cross di Maicon, poi quello di Nainggolan hanno costretto la difesa del CSKA agli straordinari: provvidenziale intervento difensori di Fernandez che si rifugia in corner.

Al 6' Iturbe sblocca il match. L'argentino tutto solo davanti ad Akinfeev non perdona. Perfetto il passaggio di Gervinho, male Ignashevich che sale in ritardo permettendo all'ex Verona di scattare in posizione regolare.

Passano 4 minuti e Gervinho fa 2 a 0. Si invertono i ruoli, non cambia il risultato. Pjanic serve Iturbe che in area vede l'inserimento di Gervinho e gli serve il pallone. Bravo l'ivoriano a prendere posizione tra V. Berezutski e Ignashevich e a trovare il raddoppio. In tilt il CSKA spreca una grande chance al 15' con Doumbia. Sulla battuta del corner pericolosa ripartenza del CSKA. L'attaccante ivoriano in velocità fa fuori Maicon e si presenta a tu per tu con De Sanctis: il portiere della Roma non cade e trae in inganno il centravanti numero 88.

Al 20' Maicon, grazie ad una papera di Akinfeev, fa 3 a 0. Il brasiliano trova la rete con una conclusione da posizione defilata: disastro di Akinfeev che non trattiene una conclusione tutt'altro che impossibile. Al 23' Iturbe va ko: al suo posto entra Florenzi.

La Roma non si ferma e al 31' arriva il 4 a 0. Totti lancia Gervinho che in velocità va via Nababkin, fa fuori il numero 14 una seconda volta per rientrare sul sinistro e con un preciso diagonale batte Akinfeev. I padroni di casa non si fermano.

Al 34' altra chance con Florenzi che sfiora il 5 a 0. Partita saldamente nelle mani della squadra di Rudi Garcia. Al 41' cross di Maicon per Pjanic che parte in posizione regolare e tenta la conclusione a botta sicura: si salva Akinfeev aiutato da una deviazione. 60 secondi dopo ci prova anche Keita. La Roma domina e il primo tempo finisce così. 

SECONDO TEMPO - Nel CSKA torna in campo Schennikov dopo un lungo stop: esce Nababkin. La Roma domina e continua ad attaccare. Totti e Gervinho sfiorano il gol più volte. Il 5 a 0 però lo fa Florenzi grazie ad una deviazione di Ignashevich. Cross coi giri giusti di Torosidis su cui s'avventa Florenzi: il numero 24 non trova il pallone ma trae in inganno Ignashevich che con una sfortunata autorete beffa Akinfeev: serata da dimenticare per il CSKA. Al 53' ci prova Doumbia: facile per De Sanctis.

Al 61' ancora bravo De Sanctis che salva tutto su Efremov. Al 69' traversa di Doumbia. Sugli sviluppi di un corner l'attaccante ivoriano colpisce il montante. Il pallone finisce sulla testa di Panchenko che prova il tap-in vincente ma non trova la porta. Brutte scene dagli spalti dell'Olimpico: scontro tra i tifosi del CSKA, steward presenti nella curva della tifoseria russa e forze dell'Ordine.

Nel finale segna anche Musa. Serpentina dell'attaccante nigeriano che va via a due calciatori della Roma e tutto solo davanti a De Sanctis non sbaglia. Milanov, al minuto 85', colpisce una clamorosa traversa con la palla che varca anche la linea ma per l'arbitro non era gol. La partita non ha altro da dire: finisce così. Vince la Roma per 5 a 1. 

TABELLINO E PAGELLE
Roma (4-3-3)
: De Sanctis 6,5; Maicon 6,5, Astori 6, Manolas 6,5 (76' Yanga-Mbiwa sv), Torosidis 6; Nainggolan 7, Keita 6, Pjanic 6,5; Gervinho 8 (71' Ljajic sv), Totti 7, Iturbe 7 (23' Florenzi 6,5). A disp.: Skorupski, Cole, Paredes, Destro. All. Garcia. 
Cska Mosca (4-2-3-1): Akinfeev 4; Fernandez 4, V. Berezutski 4, Ignaschevich 4, Nababkin 4 (46' Schennikov 6), Milanov 5, Natcho 5,5; Tosic 4,5 (53' Efremov 6), Eremenko 4,5 (66' Panchenko 6), Musa 5; Doumbia 5. A disp.: Chepchugov, A. Berezutski, Bazelyuk, Chernov. All. Slutski.
Arbitro: Fernandez Borbalan (Spa)
Marcatori: Iturbe (R), 2 Gervinho (R), Maicon (R), Florenzi (R)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Cska Mosca 5-1 | Serata stellare: esordio col botto in Champions League

RomaToday è in caricamento